giovedì 6 dicembre 2018

GUIDE PER GENITORI ED EDUCATORI - LIBRI PER BAMBINI

ANALISI GRAMMATICALE E LOGICA CON LA LIM 
Strumenti e attività per l'apprendimento intuitivo con il metodo analogico 
Camillo Bortolato e Laura Bordignon

Camillo Bortolato, pedagogista e insegnante. E' autore di numerosi testi con Edizioni Erickson. Affianca da molti anni alla didattica un'intensa attività di ricerca sulle metodologie di insegnamento della matematica. Attualmente le sue ricerche 
sono rivolte allo sviluppo di tecniche di apprendimento analogico mediante l'utilizzo di nuovi strumenti didattici (video, strumenti brevettati di sua invenzione ecc.)
Laura Bordignon ha collaborato con Camillo Bortolato per la realizzazione di questo libro. E' insegnante di scuola primaria a Quinto di Treviso.

"Analisi Grammaticale e logica con la Lim" (Edizioni Erickson) è un libro che presenta in modo chiaro come apprendere l'analisi grammaticale e logica  in modo semplice e veloce.
Il libro è ben strutturato, è  formato da due parti, nella prima parte vengono illustrati gli strumenti utili per facilitare l'apprendimento dei verbi e come utilizzarli attraverso le tappe da seguire con logica e attenzione. La seconda parte è formata da  una cinquantina di schede operative, seguendo l'articolazione del software (Analisi grammaticale e Analisi logica).
Il software contiene una serie di filmati in cui vengono spiegati (con esempi pratici) i possibili usi degli strumenti e la loro specifica declinazione didattica. Il software è stato ideato e realizzato per la LIM, ma può essere utilizzato anche con un PC e un videoproiettore.
Nella seconda parte le schede operative fotocopiabili sono suddivise in tre sezioni corrispondenti agli strumenti digitali. Le schede possono essere stampate per un uso di classe o individuale, oppure utilizzate sulla LIM. Oltre che per gli alunni della scuola primaria il materiale è adatto anche per i ragazzi in difficoltà della secondaria di primo grado.

Lo sviluppo progressivo della personalità rappresenta uno dei problemi e dei temi fondamentali nella ricerca psicologica. 
Lo scopo di questo libro è soprattutto quello di rendere chiari a genitori, insegnanti ed educatori i metodi migliori per favorire la crescita del bambino per far acquisire un metodo facile e veloce per sviluppare una personalità più equilibrata e armonica non solo nel contesto scolastico ma per sviluppare un metodo più creativo e logico anche nella vita. 
Nel bambino in generale, il senso di sicurezza è strettamente legato alle persone con cui viene a contatto oltre che all'ambiente circostante è quindi è fondamentale creare empatia e complicità soprattutto nei primi anni di vita nel percorso scolastico nella fase iniziale (scuola elementare)  e quindi adolescenziale (scuola media).  

Nel libro sono menzionati i tre strumenti per inziare la comprensione in modo più preciso. 
1) L'analisi grammaticale:  Il gioco dell'analisi grammaticale consiste nel mettere ogni parola del nostro linguaggio nel barattolo giusto.
 2) L'Armadio dei verbi: sono suddivisi  in reparti chiamati "modi".  
3) L'analisi logica: questa può essere rappresentata all'aria aperta perché è più ampia e più veloce dell'analisi grammaticale inoltre, per essere compresa meglio dai bambini può essere spiegata come una fiaba... 

La capacità intellettiva del bambino non è come quella dell'adulto. Jean Piaget, (padre della psicologia infantile) ha dimostrato che "la capacità di pensare logicamente non è né congenita né preformata nella mente umana. Il pensiero logico rappresenta il culmine dello sviluppo intellettivo, la conclusione di una costruzione attiva e di uno "scambio" con l'ambiente che dura per tutta l'infanzia. 

La lingua italiana come sappiamo è complessa e articolata ecco perchè bisogna coinvolgere i bambini con metodo semplice anche giocando.
Il gioco è un alleato potente, e se associato nel contesto scolastico, può velocizzare l'apprendimento. La grammatica, per molti piccoli studenti, è quasi sempre considerata una noia mortale se invece  viene insegnata in modo originale e più coinvolgente, risulterà sicuramente come una semplice "passeggiata esplorativa" in compagnia di "alleati sportivi" che possono diventare col tempo anche studenti "superlativi"!   A.Anna