lunedì 29 aprile 2019

NARRATIVA - SAGGISTICA - AUTOBIOGRAFIA

CINQUE ANNI UNA VITA di Giancarla Melecci 
Orrori, suore e orfanotrofi: la mia storia vera  



Giancarla Melecci autrice, ha iniziato a scrivere nel 2010, il suo primo libro:  Cinque anni, una vita. "L'importanza è crederci".  Attualmente collabora con una redazione della sua città in provincia di Bologna. 

Giancarla si racconta così: "Sono nata il 16 aprile del 1964. Mi diedero alla luce in un paesino vicino alle Valli di Comacchio, che tra l'altro adoro e dalle quali non riesco a stare lontana. Per motivi che non sto qui a spiegare per non annoiarvi, sono stata "introdotta" in un Istituto. Lì ho trascorso i miei primi cinque anni della mia vita. Fortunatamente una famiglia mi adottò e cominciai finalmente a "vivere". Sin da ragazzina, durante il periodo estivo, mi sono rimboccata le maniche svolgendo i più svariati lavori. Da commessa a guardarobiera in una sala da ballo del mio paese, dalla raccolta dei pomodori presso una famiglia di contadini all'accudimento di piccoli "monelli" presso una scuola materna.

"Cinque anni una vita" (Faust Edizioni) è un libro dedicato alle madri, ai padri e soprattutto a chi, come Giancarla, ha vissuto questa terribile esperienza.  E perché no, anche a coloro che ne sono sempre rimasti indifferenti e lontani per comodità o perché "non erano a conoscenza" dell'esistenza degli "orfanotrofi" o "brefotrofi" o come li volete definire. 

Dal romanzo...
In ogni caso, vorrei aggiungere solamente questo: Mamme e papà non abbandonate i vostri figli, AMATELI!!! Se proprio non vi è possibile tenerli accanto a voi, per problemi molto gravi (che io personalmente non condivido) cercate voi stessi una famiglia a cui affidarli. E se pure questo non vi è possibile...Informatevi! Cercate una buona e brava assistente sociale che si occupi di voi e dei vostri figli. Non siate egoisti cercando in tutti i modi di "sbarazzarvi" di loro, sono esseri umani come voi!  

I bambini sono esseri innocenti... Hanno fatto parte del vostro corpo. Nascono attraverso un atto d'amore fra un uomo e una donna e se pure non è stato un atto d'amore, ma solamente una soddisfazione personale, non scaricate la vostra "sfortuna" su di loro.  Giancarla Melecci

Il romanzo autobiografico vuole esprimere la descrizione dei trattamenti o meglio maltrattamenti che Giancarla ha subìto nel brefotrofio da parte delle suore e anche di una dottoressa, che esercitava la sua professione, o meglio non sapeva farlo, poiché priva di cuore.  L'infanzia di Giancarla è stata veramente poco felice, e anche traumatica e violenta. Dopo l'abbandono dei suoi genitori ha dovuto subìre anche i maltrattamenti e vessazioni di suore e altre persone, o meglio dire,  "esseri nulli"e senza scrupoli.... ( "esseri" senza cuore, che di "umano" hanno ben poco o niente!) 
Nel romanzo viene citata in particolare una suora meschina e cattiva, suor Innocenza (peraltro possiamo dire che d"innocenza" non aveva un bel niente!), un essere squallido e privo di cuore, crudele e ignobile,  ma soprattutto una figura deleteria per la formazione delle piccole creature (che purtroppo) erano ospiti (maltrattati) di quell'istituto.
La crescita e lo sviluppo del bambino va tutelata...
Il bambino non dimentica, siatene certi...ma cerca disperatamente di adattarsi alla nuova realtà.

La realtà di alcuni istituti purtroppo era questa... Oggi sostituite dalle case famiglie... forse meglio...ma non posso confermarlo al 100% poiché, io personalmente, ho anche dei dubbi a riguardo. Potrei esserne sicura solo dopo svariate verifiche constatando le varie competenze specifiche e i trattamenti che vengono effettuati nelle varie strutture esistenti su tutto il territorio nazionale. Quindi anche in queste strutture opterei (come negli asili e le case di riposo) di inserire le telecamere o ancora meglio fare visite controllate da parte delle istituzioni  per tutelarne la validità e l'efficienza del benessere collettivo ospitante. 

Questo romanzo nasce proprio per questo... è un grido velato che vuole informare e far comprendere meglio il senso dell'abbandono e soprattutto l'importanza dell'affido nelle sue forme più complesse e anche quelle diverse... 
Una vita che nasce è un bene prezioso, un dono divino da proteggere e custodire.
Siamo tutti esseri legati da un filo invisibile unito dalla fratellanza e dall'amore.  L'unico collegamento che apre la porta del cuore è solo l'amore. I figli sono creature di Dio...Abbiatene cura!!! 
Morale... Da alcune persone imparerai qualcosa di buono che resterà per sempre con te, da altre persone (non umane) imparerai quello che non vorrai mai diventare!!!  Anna A. 











venerdì 26 aprile 2019

MONDO INTERIORE - SPIRITUALITA'


SANTI E ANGELI di DOREEN VIRTUE 
Guida celeste per il Conforto, il Supporto e l'Ispirazione 

Doreen Virtue è scrittrice, life coach e intuitiva. Ha conseguito importanti qualifiche americane in counseling psicologico, BA, MA, PhD. Partecipa regolarmente ai principali show televisivi e radiofonici di tutto il mondo. Doreen è la creatrice di "Angel Therapy" un metodo di guarigione spirituale non confessionale, che prevede l'evocazione degli angeli custodi e degli arcangeli che ogni persona ha al suo fianco, per guarire e armonizzare ogni aspetto della vita. 

"Santi e Angeli" Edizioni Mylife   è una guida ricca d'ispirazione così strutturata: la prima parte: le tre Trinità; la seconda parte è formata dagli Angeli; e la terza parte: i Santi: Sant'Agata, Sant'Anna, Sant'Antonio di Padova, Santa Barbara, San Benedetto, Santa Bernadette da Lourdes, Santa Caterina d'Alessandria, Santa Caterina da Siena, Santa Cecilia, Santa Chiara, San Cristoforo, Santa Dinfna, Santa Faustina Kowalska, Santa Filomena da Roma, San Floriano di Lorch, San Francesco d'Assisi, Santa Gemma Galgani, San Gerardo, Santa Giovanna d'Arco, San Giovanni Battista, San Giovanni della Croce, San Giuda, San Giuseppe, Santa Ildegarda di Bingen, Santa Kateri Tekakwitha, Santa Maria Goretti, Santa Maria Maddalena, Santa Maria Vergine, San Massimiliano Maria Kolbe, San Nicola, San Paolo, San Patrizio, San Pietro, San Pio da Pietrelcina, Santa Rita da Cascia, San Sebastiano, Santa Teresa d’Avila, Santa Teresa di Calcutta, Santa Teresa di Lisieux, San Tommaso d’Aquino, San Tommaso Moro, San Valentino. 

Il libro contiene anche una rassegna di situazioni possibili nella quotidianità (come problemi di dipendenza, ricerca dell’anima gemella, difficoltà economiche, disturbi fisici e altro)  per le quali viene indicato come richiedere l’aiuto di queste figure soprannaturali. E' una raccolta di storie e informazioni che ti aiuteranno ad arricchire la tua spiritualità. Nella prima parte, "La Trinità", è la tua connessione con la Trinità per arrivare a capire meglio chi sei. Nella seconda parte, "Gli Angeli", vedremo cosa dicono le Sacre Scritture sugli esseri angelici, scopriremo le storie straordinarie che la Bibbia racconta su di loro e capiremo quali ruoli rivestono nella nostra vita. Infine la terza parte è dedicata a quarantadue santi le cui storie s'ispirano a seguire la guida divina e a vivere appieno la nostra spiritualità.


SAN GIUSEPPE era un uomo devoto e fiducioso, fu pronto a seguire i consigli divini. Con la sua storia semplice ma potente, Giuseppe ispira da sempre persone di tutto il mondo. E' uno dei santi più amati ed è facile capire perché. Quel poco che sappiamo della sua vita rappresenta un'alta espressione di altruismo e di condotta ispirate dalla fede.  E' il Santo patrono della Chiesa cattolica, dei bambini non nati, dei padri, delle famiglie, delle donne incinte, dei migranti, degli operai, dei falegnami  e dei lavoratori in genere. Insieme alla Vergine Maria e a Gesù Bambino, San Giuseppe forma il gruppo della Sacra Famiglia. Nella "natività mistica", una tempera del 1501 dipinta da Sandro Botticelli è conservata nella National Gallery di Londra, Giuseppe dorme accucciato accanto al Bambino, formando col suo corpo una massa compatta come una roccia, a ribadire la sua presenza silenziosa ma costante. Egli infatti assicurò alla Vergine Maria l'accudimento, l'amore e la protezione di cui aveva bisogno nella fase criciale della sua vita, quando allevava Gesù. La storia di Giuseppe, che nella Bibbia non parla mai, è la prova della validità del vecchio detto per cui le azioni esprimono più delle parole. 

SANTA MARIA VERGINE
Per la tradizione cattolica, la Vergine Maria è la più grande e la più venerabile  fra i santi. Per questo ha molti titoli e appellativi, tra cui Immacolata Concezione, Regina dei Cieli, Nostra Signora del buon consiglio, Nostra Signora dei navigatori e persino Nostra Signora che scioglie i nodi. Sappiamo tutti che fu una madre meravigliosa per il Figlio di Dio: lo nutrì nel corpo, nella mente e nello Spirito.

SANT'ANNA 
Il nome di Anna deriva dall’ebraico Hannah (grazia)
Sant'Anna è la patrona delle casalinghe, delle merlettaie, delle cucitrici, dei minatori, dei carpentieri  e dei cavalieri. E'  considerata dalla tradizione cristiana la moglie di Gioacchino e la madre di Maria Vergine ed è venerata come Santa.
Sant'Anna (e San Gioacchino) vegliano su di noi nelle interazioni familiari. Sono i santi patroni delle persone senza figli, dei nonni, delle mamme e dei bambini. Ricordiamo anche la triade composta da Anna, Maria Vergine e il piccolo Gesù, di cui abbiamo due splendidi esempi nella tempera su tavola "Sant'Anna Metterza" dei pittori Masaccio e Masolino da Panicale, conservata nella Galleria degli Uffizi di Firenze, e nel dipinto di Leonardo da Vinci "Sant'Anna, Maria e il piccolo Gesù" custodito al Louvre di Parigi. 

ARCANGELO RAFFAELE 
L'Arcangelo Raffaele compare nel libro di Tobia: "Io sono Raffaele, uno dei sette angeli che sono sempre pronti a entrare alla presenza della gloria del Signore". Nella tradizione cattolica, l'Arcangelo Raffaele è il santo patrono dei viaggiatori, dei ciechi e dei sensali di matrimonio, avendo svolto queste funzioni nel libro di Tobia. Nei dipinti è raffigurato con un bastone da passeggio al fianco del giovane Tobia. L'arcangelo Raffaele è inviato da Dio per guarire e trasformare gli animi umani. 


SAN PAOLO
San Paolo, che in origine si chiamava Saulo, nacque a Tarso (attuale Turchia) in una devota comunità ebraica della tribù di Beniamino ed era molto orgoglioso delle sue radici culturali. Fu anche un grande scrittore, teologo e oratore. Egli è il santo patrono delle missioni, dei teologi e è protettore dei missionari, degli scrittori, dei giornalisti, dei funzionari pubblici. Una delle opere d'arte più belle a lui dedicate è senza dubbio la tela del Caravaggio "Conversione di Saulo", conservata nella chiesa di Santa Maria del Popolo a Roma. Il giovane Saulo è  a terra, sovrastato dal cavallo e inondato dalla luce divina, la vera protagonista della scena. Doreen Virtue

Sia su di noi la dolcezza del Signore, nostro Dio...Benedetto l'uomo che confida nel Signore e il Signore è la sua fiducia... Attingete forza nel Signore e nel vigore della sua potenza. Gettiamo via le opere delle tenebre e indossiamo le armi della luce...Ricordiamo sempre che è il Divino la vera Sorgente!    Anna A.



domenica 21 aprile 2019

AUGURI DI BUONA PASQUA 2019

CARI FRATELLI  E  SORELLE... 
GESU' E' RISORTO! 




Il messaggio che i cristiani portano al mondo è questo: Gesù, l’Amore incarnato, è morto sulla croce per i nostri peccati, ma Dio Padre lo ha risuscitato e lo ha fatto Signore della vita e della morte. In Gesù, l’Amore ha vinto sull’odio, la misericordia sul peccato, il bene sul male, la verità sulla menzogna, la vita sulla morte. Per questo noi diciamo a tutti: "Venite e vedete!"


In ogni situazione umana, segnata dalla fragilità, dal peccato e dalla morte, la Buona Notizia non è soltanto una parola, ma è una testimonianza di amore gratuito e fedele: è uscire da sé per andare incontro all’altro, è stare vicino a chi è ferito dalla vita, è condividere con chi manca del necessario, è rimanere accanto a chi è malato o vecchio o escluso...
L’Amore è più forte, l’Amore dona vita, l’Amore fa fiorire la speranza nel deserto. Con questa gioiosa certezza nel cuore, noi oggi ci rivolgiamo a te, Signore Risorto!

Cari fratelli e sorelle, rinnovo il mio augurio di Buona Pasqua a tutti voi giunti in questa Piazza da ogni parte del mondo. Estendo gli auguri pasquali a quanti, da vari Paesi, sono collegati attraverso i mezzi di comunicazione sociale. Portate nelle vostre famiglie e nelle vostre comunità il lieto annuncio che Cristo nostra pace e nostra speranza è risorto! Grazie per la vostra presenza, per la vostra preghiera e per la vostra testimonianza di fede.

La Pasqua è la festa più importante della nostra fede, "perché è la festa della nostra salvezza, la festa dell’amore di Dio per noi" che celebra "un grande unico mistero: la morte e la risurrezione del Signore Gesù". Papa Francesco

Pasqua è il simbolo del rinnovamento, della gioia e della rinascita in questo giorno per tutti un po’ speciale, ti auguro di trasformare i tuoi sogni in una splendida realtà, per sorridere ai giorni avvenire con quella gioia nel cuore che solo le cose autentiche e genuine sanno donarti. Buona Pasqua di serenità e gioia!  Stephen Littleword










domenica 14 aprile 2019

EQUILIBRIO INTERIORE - BENESSERE - SVILUPPO PERSONALE

BUONA DOMENICA DELLE PALME A TUTTI

PENSIERI DEL CUORE di Louise Hay
Il tesoro della saggezza interiore 
64 CARTE con affermazioni 


Louise Hay ha cambiato la vita di milioni di persone grazie ai suoi insegnamenti, che si fondano sulla scoperta e il rafforzamento del potenziale insito in ognuno di noi, per la crescita e il miglioramento personale. È l'autrice di "Puoi guarire la tua vita", un bestseller da oltre 35 milioni di copie in tutto il mondo, tradotto in oltre 30 lingue. È nota per la sua adolescenza drammatica

"Pensieri del cuore"(Edizioni MyLife) è un set di 64 carte con bellissime illustrazioni colorate.
Ogni carta contiene affermazioni potenti e meditazioni spirituali che ti aiutano a vivere al meglio le esperienze della quotidianità con amore e pace interiore, secondo gli insegnamenti di Louise Hay.
Queste carte sono perfette per ispirare meglio proprie scelte quotidiane in sintonia con la propria anima. Si potrà meditare su una carta diversa ogni mattina: è sufficiente ripetere mentalmente la frase riportata sopra la carta, focalizzandoti sul tuo respiro. Vedrai con quanta energia comincerai la giornata, e sarai in grado di mantenere un atteggiamento positivo e sereno fino a sera. 

Queste carte contengono affermazioni potenti e meditazioni spirituali per aiutarti  a vivere le esperienze quotidiane con amore e serenità. Potrai meditare su una carta diversa ogni mattina in tal modo infonderai la sua energia positiva nella tua giornata. Le carte parlano di TE...e attraverso le riflessioni e meditazioni che ti verrano suggerite, potrai beneficiarne il valore e l'amore che è insito dentro di te e che potrai proiettarlo anche verso gli altri.

Ecco alcune affermazioni...
Sono connesso con la Vita. Sono Spirito, Luce, Energia, Vibrazione, Colore e Amore. 
Sono connesso con ogni persona sul Pianeta e con tutta la vita. Il mio Amore è illimitato: quanto più Amore lascio fluire da me, tanto più ne creo dentro di me... e tanto più ne ricevo.  
Sono un Magnete che attrae Miracoli: Quando cambio la mia consapevolezza e perdono chi ho bisogno di perdonare, avvengono Miracoli di guarigione. 
Sono accolto con gioia ovunque mi trovo. Le persone amano lavorare con me. Esprimo i miei pensieri, sentimenti e idee, che vengono accolti e compresi facilmente dagli altri. 
Il mondo è il nostro Paradiso qui sulla Terra. Siamo noi il potere che cerchiamo. Ciascuno di noi è collegato all'Universo e alla Vita. Seguo la mia saggezza interiore. Sono in pace con il mio essere. Mi amo e confido di prendere decisioni giuste. 
Sono connesso con un Potere Superiore: La saggezza e l'intelligenza dell'Universo sono a mia disposizione. Mi fido della Vita e so che mi sostiene. 
Mi soffermo su pensieri positivi: ogni pensiero che scelgo è come una goccia d'acqua. Quando i miei pensieri sono positivi, riesco a navigare sull'oceano della vita. 
Sono puro Spirito. Riconosco la vera bellezza del mio essere. Sono lo spirito d'amore che risplende luminoso. Lascio che il mio intero essere vibri di Luce. So che il Potere Universale è ovunque, in ogni persona, luogo e cosa. 
Sono felice del mio lavoro. Apprezzo la possibilità di aiutare, contribuire o dare una mano agli altri. Mi connetto con la creatività dell'universo e gli permetto di fluire attraverso di me in modi che mi fanno sentire completo. 
Lascio che la luce del mio amore risplenda. Ho una infinita riserva d'amore da donare. Più ne dono, più ne ho da dare. Mi tratto con amore incondizionato. Sono un essere prezioso, amato dall'Universo. Aumento l'amore che provo per me, e l'Universo fa lo stesso. 
Sono una persona amorevole e piena di gioia. Lascio andare tutti i pensieri e le vibrazioni che esprimono confusione, caos, disarmonia, mancanza di rispetto o di fiducia. Vengono completamente eliminati dalla mia consapevolezza. 
Sono un  essere armonioso: Tutto quello che faccio, dico o penso è in armonia con la verità. C'è una perfetta continuità di azioni giuste nella mia vita e nelle mie attività. 
Sono aperto e Ricettivo: Credo in me stesso. Pronuncio affermazioni che riflettono ciò che merito davvero.  Merito Amore: Sono disposto ad accogliere l'amore. E' sicuro per me accogliere l'amore. Louise Hay 

C'è uno spazio dentro ognuno di noi che è profondamente connesso con la saggezza infinita dell'universo. Lì ci sono le risposte a tutte le domande... Impara a fidarti della tua interiorità! 
Anna A.










mercoledì 10 aprile 2019

PSICOLOGIA - MIGLIORARE SE STESSI - PSICHE

PRENDITI CURA DI TE di Antonio Tosi

Guida pratica per sviluppare Accettazione, Rispetto, Comprensione e Amorevolezza verso se stessi



Antonio Tosi è psicologo clinico, psicoterapeuta, è docente e supervisore A.I.A.M.C. (Associazione Italiana Analisi e Modificazione del Comportamento) e Professore a contratto presso l'Università degli Studi Bicocca di Milano.  Opera da 25 anni in ambito pubblico nei servizi della Regione Lombardia. È autore di Genitori sereni in situazioni difficili, Non desiderare la vita degli altri, Con te sto bene: come mantenere una buona relazione di coppia e Puoi contare su di noi: crescere un figlio adolescente.

"Prenditi cura di te" (Edizioni Il Punto D'Incontro)  
ti insegna a occuparti finalmente di te e della tua vita, ti mostra come mettere al primo posto il tuo benessere, come fare progetti che realizzino le tue aspirazioni, vivendo secondo i valori che ritieni importanti. Mettersi in primo piano significa imparare ad amare ed "accettare"  la propria natura, la propria identità.
La costruzione e il mantenimento di un solido e permanente amore di sé non solo non è un male ma è anche "doveroso" per vivere bene  e in salute.  L'amore per sé stessi non è una forma egoistica, tutt'altro... è un "bene positivo" poiché è concentrato sulla propria anima che parte dal proprio cuore per arrivare a quello degli altri.    

Il benessere fisico e psicologico è fondamentale per ognuno di noi, amarsi ed accettarsi vuol dire vivere  bene  in qualsiasi contesto della propria vita.  
Il volume vuole offrire un contributo qualificato a chi è in difficoltà nel prendersi cura della propria persona e vuole riequilibrare quell'armonia che spesso viene a mancare, ma  è dedicato soprattutto a chi non si è mai sentito veramente amato e fa fatica a volersi bene...

Il libro è formato da sei capitoli, ognuno di esso introduce un racconto di storie vissute, (di cui soffermarsi), seguono poi riflessioni e comprensione degli stati emotivi delle circostanze,  e nella parte finale di ogni capitolo segue una sezione molto importante: esercizi che si propongono di tradurre nel concreto i riferimenti teorici trattati. L'elaborazione personale e le esercitazioni (quelle che ti vengono proposte ma anche altre che puoi ricavare facendo leva sulla tua creatività) sono particolarmente importanti affinché questo volume possa diventare realmente uno strumento utile per iniziare a individuare il tuo percorso di crescita personale ed evolutivo.  

Volerti bene significa prima di tutto essere capace di apprezzare ciò che sei e godere di ciò che hai e ciò che puoi vivere.  Nessuno può prendersi cura di te come solo tu puoi fare.  
Imparare ad apprezzare la vita  è il primo passo verso l'amore incondizionato ed universale.  
Nella nostra società, purtroppo, non c'è la cultura dell'apprezzamento c'è la cultura della competizione: essere superiore agli altri, arrivare chi sa dove… Stiamo perdendo dimensioni importanti, come la credibilità e l'autenticità.  

Ognuno di noi nasce con caratteristiche personali uniche, è fondamentale conoscerle e soprattutto sviluppare progetti per sé in armonia con le proprie particolarità. 
Con la globalizzazione, il potere di internet spesso ci confonde le idee si può rischiare di perdere "la rotta" in un oceano di contraddizioni; siamo subissati costantemente da una valanga di stimoli incoerenti poiché sono proiettati, quasi sempre,   verso l'avidità e l'economia  individuale.

"Prendersi cura di se" significa occuparsi della propria persona in modo globale. Mente e corpo sono un tutt'uno. Lo dicevano già gli antichi Romani: "mens sana in corpore sano". Corpo e mente costituiscono un tutt'uno e interagiscono in continuazione.  

Per coltivare il vero rispetto di te stesso occorre prima di tutto che tu sia consapevole del fatto di essere una "persona unica e irripetibile", dotata di particolari caratteristiche, qualità, punti di forza, limiti. Sicuramente avrai avuto delle esperienze negative nel passato, ma proprio perché è "passato" devi vivere oggi. Hai la possibilità di costruire la benevolenza, il rispetto, la tolleranza che senti di non aver ricevuto. Inizia ad Amare te stesso, ama quello che sei, ama quello che fai, impara a ridere di ciò che non va bene e ironizza sugli aspetti negativi che ti creano malesseri, focalizzati sulle varie opportunità e alternative che la vita ti offre. In tal modo diventerai  una persona nuova, libera dai malesseri e condizionamenti e nulla al mondo potrà più toccarti!  Anna A.


"Serenità è quando ciò che dici, ciò che pensi, ciò che fai sono in perfetta armonia". Gandhi

"Quello che mi ha sorpreso di più negli uomini occidentali è che perdono la salute per fare i soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute. Pensano tanto al futuro che dimenticano il presente in maniera tale che non riescono a vivere né il presente né il futuro. Vivono come non dovessero mai morire e muoiono come se non avessero mai vissuto". Dalai Lama 

"Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto, ma coloro che traggono il meglio da tutto ciò che hanno". Khalil Gibran 

"Coltiva l'arte di vivere in questo mondo senza perdere la pace della mente. Segui il sentiero dell'equilibrio che conduce al meraviglioso giardino interiore della realizzazione del Sé". Paramahansa Yogananda  





mercoledì 3 aprile 2019

ALIMENTAZIONE NATURALE - RICETTE PER LA SALUTE

DIETA CHETOGENICA di Amy Ramos
Guida essenziale a colori con 75 ricette e 14 menu per un sano stile di vita chetogenico 

Amy Ramos è chef professionista da oltre 25 anni e appassionata sostenitrice dello stile alimentare chetogenico. È specializzata in salute olistica e diete terapeutiche. 

"Dieta Chetogenica" Edizioni MyLife, è un'ottima guida alla dieta chetogenica, indipendentemente da quanto vuoi dimagrire e dagli aspetti della vita che desideri migliorare. Ogni volta che inizi una dieta, devi entrare nella mentalità di chi si deve adattare a uno stile di vita più sano.  
Seguendo le indicazioni fornite da questo libro riuscirai facilmente a cambiare stile di vita, come già hanno fatto milioni di persone. Consumando cibi sani, naturali e gustosi ti sentirai meglio, avrai un aspetto migliore, favorirai il benessere psicofisico e ti sentirai pieno di energie per tutta la giornata. Ma per avere successo devi prima comprendere alcuni aspetti fondamentali del tuo corpo e dell'alimentazione. 

Perché passare a uno stile cheto? 
Quando si segue una dieta chetogenica, l'organismo diventa efficiente nel bruciare i grassi per ricavarne energia. Ciò è vantaggioso per molteplici motivi, non ultimo il fatto che i grassi hanno più del doppio delle calorie della maggioranza dei glucidi, quindi inducono un consumo giornaliero di cibo molto inferiore, in termini di quantità. L'organismo brucia più facilmente i grassi immagazzinati, proprio quelli che si vorrebbero smaltire, con il risultato che si dimagrisce di più. Mantenere un livello costante di energia durante la giornata permette di essere più dinamici e di sentirsi meno stanchi. Oltre a questi benefici, la dieta chetogenica si è dimostrata efficace per: perdere peso, soprattutto in termini di massa grassa; ridurre la glicemia e l'insulinoresistenza, che frequentemente porta a sviluppare prediabete e diabete di tipo 2; ridurre i trigliceridi; abbassare la pressione sanguigna; aumentare il colesterolo buono (HDL) e diminuire il colesterolo cattivo (LDL); migliorare le funzioni cerebrali. 

Lo scopo principale della dieta chetogenica è mantenere costantemente l'organismo in condizioni di chetosi nutrizionale. E' bene sapere, se si sta iniziando questo tipo di regime, che per adattarsi completamente alla chetosi di solito ci vogliono dalle quattro alle otto settimane. A quel punto il glicogeno, cioè il glucosio immagazzinato nei muscoli e nel fegato, diminuisce, e così anche la ritenzione idrica, mentre aumentano la resistenza muscolare e i livelli generali d'energia corporea. 

La seconda parte del libro propone due programmi alimentari settimanali che puoi prolungare e riutilizzare tutte le volte che vuoi. Puoi anche sfruttare le ricette della terza parte per creare un tuo originale menu o sostituire alcune delle ricette proposte nel piano. 
E' stato dimostrato che mantenersi in forma con l'esercizio fisico riduce la pressione sanguigna, il colesterolo e il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari e diabete di tipo 2. Se a tutto questo aggiungi la dieta chetogenica, noterai un aumento considerevole dei tuoi livelli di energia e del benessere globale. 
Nella terza parte del libro vengono descritte nei dettagli tutte le ricette specifiche per seguire una dieta chetogenica in modo  facile e veloce da preparare.

Non ti resta che concentrarti su te stesso, inizia a capire cosa desideri veramente, non porre limiti alle informazioni,  alla conoscenza e se desideri un cambiamento radicale ed efficace devi sperimentare, ed essere più flessibile. La flessibilità consiste nell'essere più equilibrati e in perfetta armonia con se stessi non  solo nel corpo ma anche nello spirito.   Anna A.