giovedì 3 settembre 2015

LA DIETA NUTRITARIANA



LA DIETA NUTRITARIANA





Il dott. Joel Fuhrman è stato campione americano e mondiale di skateboard. Ma non è questo che lo ha reso famoso in tutto il mondo, bensì la sua grande conoscenza ed esperienza, che gli ha permesso di creare la "Dieta Fuhrman", comporre numerosi libri di successo mondiale, nonchè essere uno dei produttori del film Fermare e Guarire il Diabete - Crudo & Semplice. Dopo essersi laureato in Medicina all'Università della Pennsylvania, si è dedicato allo studio e alla cura dell'obesità e delle malattie croniche tramite metodi naturali. 

La Dieta Nutritariana è una dieta che finalmente riuscirà a far riequilibrare il fisico nel miglior modo possibile, senza tanti sacrifici inutili, ma soprattutto riuscirà a mantenere il peso senza ricorrere a problematiche salutari spesso deleterie per la propria salute. 
Il testo è composto da due parti. La prima parte comprende: La fame tossica; Miti da sfatare sull'alimentazione e  Basta con rinunce e restrizioni. La seconda parte: Il potere del vero cibo; Campo di addestramento nutritariano e infine le Ricette.

Grazie allo studio e d esperienza del dott. Fuhrman questo libro potrà insegnare a qualsiasi persona in modo semplice e concreto il percorso da svolgere per essere in sintonia con se stesso e quindi con il proprio corpo. Attraverso i consigli e le direttive sarete liberi da qualsiasi dipendenza alimentare, potrete eliminare quel senso fastidioso di gonfiore, e di stanchezza che spesso portano alla depressione. Ma la cosa più importante attraverso questi consigli, potrete eliminare anche alcuni farmaci che spesso sono causa di controindicazioni anche dannose per la propria salute. 
Potrete trarre dalla vostra vita il massimo del piacere, della soddisfazione e della qualità, nella consapevolezza che, se il cibo non fa male se siamo in grado di selezionare sia la quantità che la qualità,  ne trarremo beneficio ovviamente  associato sempre  alla giusta documentazione e informazione adeguata. 

IL POTERE DI GUARIGIONE E' NELLE VOSTRE MANI

La conoscenza, e le informazioni giuste portano sicuramente alla guarigione del proprio corpo. La dieta nutritariana è talmente efficace che ogni medico dovrebbe informare i suoi pazienti di questa opzione. Il nostro organismo è composto dalle sostanze che mangiamo. Costruiamo e ripariamo i tessuti, preserviamo la salute e raggiungiamo il nostro potenziale umano in funzione della qualità dei cibi che assumiamo. Quindi,  è fondamentale conoscere l'alimentazione dal punto di vista nutrizionale, infatti alcuni studi hanno persino stabilito che un'alimentazione povera dal punto di vista nutrizionale nei primi anni di vita predispone a comportamenti antisociali o criminali e a un minore quoziente intellettivo. 

Il modo più sicuro e affidabile per vivere in equilibrio e salute è quello di mangiare cibi vegetali, compresi ortaggi colorati (broccoli, pomodori, cipollotti, carote, zucchine, sedano ecc.) e pochi alimenti con le proteine. 
L'antropologa Katharine Milton ha scoperto (dopo vari esperimenti con le scimmie), che loro consumano circa il decuplo della nostra quantità raccomandata di vitamina C e il quadruplo di quella di magnesio e potassio. Ovviamente non dobbiamo esagerare con queste quantità, ma sicuramente dobbiamo iniziare a cambiare il modo di alimentarci, introducendo più frutta e verdura nella nostra alimentazione e diminuendo altri alimenti senza però eliminarli completamente. 
Le verdure infatti contengono sia le vitamine, i minerali e sostanze fitochimiche che sono fondamentali per un'elevata efficienza del sistema immunitario e un'adeguata protezione dalla consueta devastazione dell'invecchiamento. Gli ortaggi colorati, i legumi e la frutta sono alimenti a bassa concentrazione calorica e comunque riducono l'appetito. 


Oggi siamo più grassi, più malati e più affamati rispetto alla generazione trascorsa. C'è un boom delle diete, che spesso porta a gravi conseguenze se non si riesce a trasmettere una comunicazione e informazione  esatta circa la nutrizione e il fabbisogno giornaliero di ogni individuo. La dieta non potrà mai essere generalizzata e "fatalizzata" in modo universale, né tanto meno sperare in risultati immediati e soprattutto "miracolosi". Ogni individuo deve imparare inizialmente ad accettare sé stesso, conoscere il proprio corpo, e amarlo, poi rispettare il suo fabbisogno giornaliero senza eccedere o addirittura saltare un pasto. Una buona salute inizia da un' educazione alimentare corretta, seguita da una conoscenza pratica e fondamentale degli alimenti. 
In pratica, bisogna mangiare tutti i giorni poche quantità di cibo, preferire sempre frutta e verdura, ovviamente è importante scegliere un cibo sano e consumare pasti equilibrati senza eccedere nelle porzioni. 

Infatti noi ci ammaliamo perchè ci "intossichiamo" lentamente con prodotti spesso tossici, ingeriamo "veleno" industriale con sostanze anche spesso chimiche o a volte occultate da immagini o descrizioni poco chiare. 
Quindi meglio mangiare poco, sano e soprattutto conoscere la provenienza dei vari prodotti che consumiamo,  questo è il vero segreto per vivere bene,  in salute e sicuramente vivere più a lungo. 
L' obiettivo primario di tutti dovrebbe essere il benessere salutare, ma ahimé  spesso questo obiettivo viene sottovalutato. Quindi non  perdiamo altro tempo per "piangerci addosso", ma accettiamo i consigli del dott. Fuhrman che sono alla "portata" di tutti....!  "Questo è l'elisir di lunga vita!" Cosa aspettiamo?