venerdì 27 gennaio 2017

LIBRI PER BAMBINI - RACCONTI ILLUSTRATI

LE STORIE DI KINA  di MONICA SERI 

Monica Seri è nata a Pesaro dove si è diplomata all'istituto d' Arte in Grafica pubblicitaria. I suoi studi proseguono all'Accademia di Belle Arti di Urbino, dove si specializza in incisione, e in seguito al corso di fumetto ospitato dall'Associazione culturale ArteM, sotto la guida di Alan D'amico. Ha collaborato con NINA edizioni, "Le storie di Kina" è il primo libro da lei interamente disegnato e scritto. 


"Le Storie di Kina" Edizioni ArgentoDorato  è un libro illustrato scritto con stile e originalità,  è un libro dedicato ai più piccoli, ma adatto a tutti; un viaggio di fantasia e di colori vivaci che Monica dedica con passione e dedizione a tutti i bambini. 
La sua arte innata riesce a interpretare benissimo il mondo colorato e immaginario dei bambini. Un' arte creativa che stimola con entusiasmo la curiosità  la fantasia di ogni lettore, e attraverso la simpatia della protagonista (Kina) racconta come risolvere le disavventure della vita quotidiana spesso problematica e stressante. 

"Questo libro, per l'autrice è il primo passo di un viaggio lungo una vita, l'inizio della propria ricerca artistica e personale: perché tutti abbiamo bisogno di un punto di partenza da cui guardare in futuro, per capire orgogliosi quanta strada si è fatta.
Sono fiero di essere testimone di questo primo passo che porterà a una mèta forse oggi imprevedibile e che spero raggiungeremo insieme.  Alan D'Amico 

Ma chi è Kina? Kina è una ragazza che fa ridere, fa riflettere ed emoziona, è una ragazza che riesce con il suo modo positivo ad affrontare con semplicità le varie vicissitudini e problematiche di vita quotidiana. 
La vita non è sempre color rosa, ma ci sono anche i momenti grigi, il primo passo per migliorare la propria quotidianità, è proprio quello di diventare più consapevoli di noi stessi ed imparare a gestire meglio le nostre emozioni e i nostri pensieri.
Il messaggio di Monica è proprio questo: Iniziare a "vedere" con occhi diversi la propria realtà quotidiana, imparare a comprendere diversamente le problematiche ricorrenti, saper affrontare senza paure ed ansie qualsiasi situazione per contrastare quel malessere interiore causato spesso da malumore e incomprensione.

Il motto di Kina potrebbe essere: "La semplicità è la via per la felicità". 
Il mio desiderio è che chiunque conosca Kina, possa a poco a poco, imparare a trasformare comportamenti negativi e ipercritici in opportunità e riconoscenza. 
Un motto che ci aiuta a comprendere che non possiamo controllare tutto e ad accettare serenamente che, a volte, anche la "sfortuna" si può leggere senza la "s". Kina ci insegna che non è qualcosa di straordinario a cambiare la vita, ma che tutti siamo capaci di rendere speciale anche l'ovvio. Monica Seri 

Nelle storie di Kina troverete la semplicità e la meraviglia dell'infanzia inalterate, un' infanzia vissuta in modo genuino e trasparente come occhi di un gabbiano felice di imparare a volare. 
L'innocenza e la purezza dei bambini è l'unica vera "arma" per distruggere la cattiveria umana,  la trasparenza, la semplicità e la genuinità rende liberi e modellano la propria anima e se imitata, potrà solo generare tanto amore e vero calore universale. Anna A. 









martedì 24 gennaio 2017

SVILUPPO PERSONALE - PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA

LA NUOVA PNL di Harry Alder 

L'Arte di raggiungere i propri obiettivi

Harry Alder è uno dei maggiori esperti mondiali di PNL, con un'esperienza pluriennali nel management e nell'organizzazione di corsi specifici per dirigenti. Lavora da anni come consulente per importanti aziende, ha scritto dodici libri sulla PNL classica, tra cui PNL in 21 giorni, pubblicato in questa collana, e tiene numerosi corsi e seminari sull'argomento. 



"La Nuova PNL" (Edizioni Il Punto d'Incontro www.edizionilpuntodincontro.it ) è un'opera completa della scienza dell'eccellenza personale, un'opera originale così articolata: 
1) OTTENERE CIO' CHE VOLETE
2) STABILIRE I VOSTRI OBIETTIVI 
3) SAPERE CHE COSA SENTITE
4) A CHE COSA CREDETE?
5) SOGNARE LA VOSTRA VIA AL SUCCESSO
6) LA VOSTRA SQUADRA INTERIORE
7) CREARE SCELTE 
8) TRIONFARE CON LE PAROLE 
9) DIVENTARE UN MAESTRO
10) OTTENERE CIO' CHE VOLETE DAGLI ALTRI
11) PROGRAMMA IN 21 GIORNI

La Programmazione NeuroLinguistica studia come le persone di successo in vari campi ottengono risultati eccellenti, e in che modo i loro modelli di pensiero e di comportamento possono essere copiati. Studia che cosa succede quando pensiamo e analizza gli effetti del nostro pensiero sul nostro comportamento e su quello degli altri. Spiega come pensare meglio e quindi come ottenere di più. La PNL insegna a comunicare, interiormente ed esteriormente, per fare la differenza. Ma la PNL non si limita alla teoria della comunicazione: è molto pratica. Modella i modi in cui le persone di successo pensano e agiscono, affinché voi e io possiamo ottenere gli stessi risultati di eccellenza. 

La PNL si occupa del modo in cui filtriamo attraverso i cinque sensi la nostra esperienza del mondo esterno, e del modo in cui usiamo questa esperienza per ottenere i risultati desiderati. Tratta quindi del nostro modo di percepire e di pensare.
E' il nostro modo di pensare (percezione, immaginazione e credenze) che determina quello che facciamo e quello che otteniamo. La PNL è una scienza in continua evoluzione, perché si fanno sempre nuove scoperte sul funzionamento del cervello, quindi qualunque spiegazione attuale è necessariamente incompleta. Nonostante ciò, la PNL, è definibile come "l'arte e la scienza dell'eccellenza personale". 

Il comportamento di Eccellenza presenta delle caratteristiche comuni. In primo luogo non siamo completamente consci della nostra capacità. Riguardo a un nostro cosiddetto talento naturale, che sia per la musica o per lo sport, in genere ci mettiamo un po' ad accorgerci che non tutti sono bravi come noi. In secondo luogo, nel campo in cui eccelliamo non abbiamo bisogno di sforzarci, ma ci consegniamo semplicemente con fiducia a quello che sappiamo fare. Terzo, l'eccellenza sembra derivare in parte da una particolare strategia mentale. L'eccellenza non dipende da fattori al di fuori del nostro controllo, come l'etnia, l'istruzione, la genetica o le caratteristiche personali. Tutti eccelliamo in qualcosa e abbiamo la potenzialità di eccellere in molti altri campi. Siamo tutti maestri. Una volta sviluppata una maggiore conoscenza del pensiero, potete decidere in quali aree della vita eccellere. 
L'eccellenza è qualcosa di universale. Una dei fattori di eccellenza è la capacità di "copiare" la strategia di pensiero adottata da persone di successo. L'eccellenza in qualunque area dipende dalla "strategia".

La PNL è molto pratica e possiamo scoprire sempre nuovi modi di applicarla alla vita privata e al lavoro. I principi della PNL si applicano a tutte le aree della vita e tutti possiamo trarre vantaggio dalle sue semplici tecniche. La PNL è un apprendimento del tipo "fai da te", quindi non dovete dipendere da un insegnante né seguire dei corsi formali. Si impara facendo, Inoltre, la PNL sta evolvendo e si sta espandendo per andare sempre più incontro ai bisogni delle persone nell'area dello sviluppo personale, della comunicazione e dell'efficienza globale. In questo libro vengono presentate molte tecniche ed esercizi pratici, e nel capitolo finale viene proposto una serie di facili azioni (un programma) da eseguire in 21 giorni. Questo programma non è la soluzione definitiva, ma porterà un sensibile miglioramento nella vostra vita e nella vostra capacità di realizzare i vostri obiettivi in questo periodo di tempo. Tre settimane, non è un periodo lungo, ma è un buon inizio per comprendere la propria capacità di pensiero. 


I QUATTRO PASSI VERSO IL SUCCESSO
I passi essenziali per ottenere ciò che volete sono quattro. Sono tanto semplici quanto incredibilmente profondi. Costituiscono la base di qualunque successo e il fondamento della PNL. Se volete davvero realizzare i vostri desideri, questi passi sono sufficienti per cambiare la vostra vita in meglio. 
Le tecniche descritte in questo libro, forniscono tutta la tecnologia necessaria per ottenere ciò che volete. 1 PASSO: SAPERE CHE COSA VOLERE; 2 PASSO: PASSARE ALL'AZIONE; 3 PASSO: IMPARARE A NOTARE I RISULTATI DELLE VOSTRE AZIONI; 4 PASSO: SIATE PRONTI A CAMBIARE COMPORTAMENTO FINCHE' NON AVETE RAGGIUNTO I RISULTATI DESIDERATI. 

Siate certi che il vostro investimento vi verrà ripagato molte volte e che nel "viaggio" c'è altrettanta soddisfazione che nel raggiungere la destinazione.  Anna A. 

















lunedì 16 gennaio 2017

MEDICINE ALTERNATIVE - MEDICINE DI GUARIGIONE

ANIMA QUANTICA  di CARMEN DI MURO 

Nuovi orizzonti della psiche e della guarigione 


Carmen Di Muro psicologa, psicoterapeuta ad orientamento Cognitivo Post-Razionalista e ISTDP, quantum trainer, vive ed opera in Puglia. 
Aperta alla più ampia visione olistica dell'uomo, integra la formazione accademica con i suoi interessi personali nel campo della biologia, delle neuroscienze, della meccanica e fisica quantistica.
Autrice del libro ESSERE è AMORE. DAL PENSIERO ALLA MATERIA. VIAGGIO SCIENTIFICO NELLA PURA ESSENZA; è membro scientifico e autore per la rivista Scienza e Conoscenza; autrice di articoli e video per www.anima.tv  

"ANIMA QUANTICA" (ANIMA EDIZIONI  www.gruppoanima.it) è un percorso multidisciplinare tra le rivoluzionarie frontiere della concezione Olistica, dove si possono comprendere le dinamiche energetiche che muovono la vita, laddove il moto dell'anima attira e genera la realtà in una danza armoniosa poiché ognuno di noi è padrone di una realtà unica e riflettente che parla di sentimenti e pensieri in grado di innalzare la nostra capacità di cogliere nelle cose materiali quell'elemento spirituale che rende possibile e dà senso alle infinite esperienze della nostra vita. L'unione tra "Scienza e Divino" è capace di far ricomprendere il nostro rapporto con l'ambiente che viene plasmato attraverso il potere emotivo. 
L'unica vera forza capace di irradiare la via del benessere e di condurci alla guarigione dentro di noi. 

PREFAZIONE DI ALESSANDRO SALVATORE (Giornalista: Gazzetta del Mezzogiorno)
Il potere dell'uomo è dentro la sua unicità. Nella profondità c'è il senso della vita, capace di generare meraviglie. L'autrice ci pone nel mezzo della galassia emozionale. La conseguenza è una presa di coscienza, che muove la caccia ad un tesoro nascosto. Un amalgama di saperi che ci portano a vedere l'uomo come un campo di energia unificata: psiche, anima e corpo. 
Il pensiero della scrittrice è il tassello mancante di quell'universo affascinante e bizzarro che è l'esistenza. Un planisfero complesso che in questo saggio viene sviscerato scientificamente, offrendo una testimonianza tangibile e straordinaria. 
Come scrive Ian McEwan, nel suo best-seller Solar, "la più dolce e deliziosa armonia ci è data non già quando distinguiamo ogni parte o strumento per sé, ma quando udiamo una conflazione di tutti". 
Il dogma scientifico, nel manuale di Carmen Di Muro, guarda all'AMORE...  Noi parte dell'infinito... Ora, per sempre. 

COSCIENZA E INTENZIONE
La vita altro non è che magnetismo. Dobbiamo iniziarci a pensare come un campo energetico integrato, perché è questo ciò che siamo. Un campo che ci rende parte e tutto con il mondo esterno, muovendolo vibrazionalmente, e facendo sì che le nostre frequenze personali si accordino con le infinite possibilità quantistiche presenti nell'universo. Possibilità che a livello vibratorio esistono, e trovano espressione nella vita giornaliera, a seconda dell'intensità dell'intenzione della nostra volontà. Il nostro più grande potere è racchiuso in un'unica parola: INTENZIONE. Nel volere, nel fare, nel creare qualcosa di straordinario. 

Siamo esseri straordinari  ed unici, fusione delle nostre componenti di base profonde, di quelle tre realtà (mente anima e corpo)  che ci pervadono dall'interno e che mescolandosi ed interagendo, determinano in ogni istante ciò che saremo e ciò che sperimenteremo passo dopo passo. Il "ri-orientamento" che noi compiamo è un processo innato, che avviene prescindendo dalla nostra volontà razionale. 

I PASSI SUL SENTIERO DELLA GUARIGIONE
La via della guarigione è la scelta di quel viaggio che conduce all'interno di ciascuno di noi, fino alla conoscenza della nostra più intima natura animica. Ci svela i nostri limiti, ma nel mentre lo fa, mette sotto i riflettori le nostre grandi potenzialità. Questa è la via della libertà, perché solo la più piena conoscenza di sé rende realmente liberi. Liberi di riscoprire il coraggio e la fiducia per spezzare quelle catene sottili e invisibili che ci imprigionano, decidendo di cambiare il mondo partendo da noi stessi. Questo percorso è impegnativo, ma non impossibile, perché nulla lo è se non nella misura in cui le nostre convinzioni decidono per noi. 

Bisogna distruggere le nostre insicurezze, i nostri pregiudizi e soprattutto quelli degli altri. L'anima conosce la strada e fa di tutto per percorrerla. Non giudicare è l'elemento importante. Le cose accadono e noi siamo liberi di usarle come meglio crediamo. Siamo liberi sempre. Anche quando non ci sembra di esserlo... Troppo distratti, poco innamorati. (E. Fantuzzi)

La strada del cuore è la strada maestra, custode del tutto, contenitiva di grandi "spianate" dove poter percorrere verso quella luce infinita che conduce alla guarigione. La luce altro non è che AMORE, amore che innesca e decanta la gioia, gioia di essere valvola e motore per la trasformazione della nostra vita che chiede di essere vissuta pienamente. 

Ognuno di noi è chiamato oggi e sempre a riscoprire quella "gemma preziosa" che è la nostra vita, che va vissuta pienamente senza paura, senza resistenze, ma nella pienezza e nella libertà del proprio spirito, laddove il cuore ci parla e ci conduce verso la massima espressione di noi stessi e di ciò che realmente siamo. 

In ognuno di noi, ci sono potenzialità enormi e misteriose, che aspettano solo di essere conosciute e mobilizzate attraverso quella luce interiore che una volta sprigionata..., sana e ripara il corpo. Quindi, non soltanto mediante i farmaci o apposite apparecchiature si può ristabilire lo stato di salute organico, ma ripristinando le frequenze emozionali e mentali, in quanto dimensioni che appartengono al nostro universo elettrico e chimico. 


ABBRACCIO DELL'ANIMA: DIALOGO SULL'AMORE
Ama, ama sempre....Nei gesti, nelle parole, nelle opere e non aver paura. Ama quel che sei e quel che fai, ama fino a perdere il fiato, ama follemente ogni ora della tua vita. Solo amando intensamente, ogni cosa prenderà forma nell'amore. Il tuo bagaglio sarà pieno, ma non di pesi e il tuo cuore straripante di gioia. Ama la vita in ogni sua forma. Ama il bene, ed ama ancora di più ciò che ti ha fatto male...
Abbi sempre fede, fiducia nel mondo, fiducia in te stesso, perché aver fede significa solo darsi il permesso di ricordare quanto è importante la potenza trasformativa "dell'abbraccio Divino" un abbraccio amorevole che è emanazione diretta dell'Uno. E quando riesci a ricordarlo raggiungerai i piani più alti... pronto a vedere l'invisibile... e sentendo il cuore che si intreccia con altri cuori in un inno alla vita che va da cuore a cuore.  Questo è AMORE...!!!   
Anna A. 

Se  hai passione per la sacra felicità, getta via la tua arroganza e diventa un ricercatore di cuori. Rumi

Per capire veramente la natura della realtà dobbiamo guardare attraverso gli occhi dell'anima. D. Chopra 













mercoledì 11 gennaio 2017

SVILUPPO PERSONALE - PERCORSI DI CONSAPEVOLEZZA

CONVERSAZIONI CON L'INCONSCIO di ROBERTO DONDOLI 
La via per comunicare con il cervello del cuore 



Roberto Dondoli  è Trainer, Life Coach ed esperto di comunicazione. Master PNL iscritto alla NLP Society di R. Bandler, da molti anni segue il Dr. Roy Martina e sua moglie Joy, diventando uno degli assistenti ai loro corsi in Italia. Fa parte dell' ICON (International Christallin Oracle Network) come Oracolo Christallin. E' inoltre iscritto alla SIAF, Società Italiana Armonizzatori Familiari, come Operatore Olistico Trainer (TO1186T - OP). Esperto e Trainer di Channelling, insieme alla sua partner Iwona Sliwocka conduce dal 2013 un corso specifico dal titolo "Riscopri la tua Bussola Interiore" che accompagna i partecipanti nella via per comunicare con il loro Inconscio, il loro Cuore, il loro Se Superiore, le Entità Angeliche e i Maestri di luce. www.christallinconnections.com 

"Conversazioni con l'Inconscio" (Anima Edizioni   www.gruppoanima.it ) è un libro che accompagna ogni lettore verso un viaggio interiore dove i personaggi offrono le occasioni per domandare al proprio inconscio i perché della propria vita, ottenendo quelle risposte che lo porteranno a risolvere i propri conflitti interiori e  migliorare i rapporti con le persone che lo circondano. Un viaggio affascinante dove l'autore ci insegna come riconoscerla e trasformarla attraverso una nuova percezione della propria realtà. 
Il libro è composto da  9 giorni da interpretare e praticare: 

1 GIORNO - Piacere, sono l'inconscio
2 GIORNO - Perché mi ammalo
3 GIORNO - Il Karma
4 GIORNO - Niente è per caso
5 GIORNO - Le Decisioni
6 GIORNO - La Bussola interiore
7 GIORNO - Fai quello che ami
8 GIORNO - Dire NO
9 GIORNO - Essere il cambiamento 


La prefazione è di  ROY E JOY MARTINA:
Questo libro è stato una vera sorpresa; l'autore è riuscito a riunire qui tutta quella saggezza pratica che può aiutarti a comprendere una parte di te che controlla la tua vita più di quanto tu possa supporre. Leggendo questo libro, riuscirai fin dall'inizio a comprendere cosa sta succedendo nel tuo inconscio e successivamente sarai in grado di interagire con "lui". (Roy Martina)

Caro lettore, come psicologa, ho avuto spesso clienti con problemi che potrebbero facilmente essere risolti conoscendo quello che succede nell'inconscio e imparando a relazionarsi meglio con la voce nella propria "mente". 
Questo libro certamente ti darà degli spunti molto utili. Tutti noi abbiamo "voci" nella nostra testa e le nostre vita miglioreranno sensibilmente se comprendiamo come gestirle. Per questo motivo vi raccomandiamo di leggere questo libro e di prenderlo sul serio. Vi auguriamo una felicissima lettura di trasformazione. (Joy Martina)

Moltissime persone che hanno letto il libro si sono dette: "Sarebbe fantastico se anch'io potessi parlare con il mio inconscio come Giorgio (il protagonista del libro)".
Molte sono state le opere che mi hanno aiutato a crescere e mi hanno ispirato, e tra queste sicuramente "Conversazioni con Dio" di N. D. Walsh e "Il Monaco che vendette la sua Ferrari" di Robin Sharma, a cui devo l'ispirazione di questo libro. 

Provo come una sensazione di meraviglia e di eccitazione nell'accorgermi che il mio inconscio sta confermando quello che ho letto in molti libri, che tutto è possibile e che possiamo creare il futuro che desideriamo. La buona notizia è che hai il 100% di potere sul tuo atteggiamento, quindi in fondo tutto sta sotto il tuo controllo. 
Esistono contemporaneamente moltissime dimensioni che s'intrecciano costantemente e grazie al proprio pensiero, consapevole o meno che sia, l'essere umano sposta la propria percezione in una dimensione che in quel momento diventa la sua realtà. In questo modo, il futuro che vivi qui su questo piano è sempre influenzato dai tuoi pensieri che fanno accedere uno dei possibili futuri. 

Fai attenzione, non un futuro impossibile ma uno dei possibili futuri. Infatti, anche se vivi la tua vita, non sei solo ed esiste una costante interazione di ogni persona nella vita degli altri... e prima di chiamare un essere umano  "UOMO", un vero uomo, (come diceva una canzone di Bob Dylan), bisogna imparare a sincronizzare tutte le dimensioni...

Ricordo un saggio consiglio che mio nonno mi ripeteva spesso per istruirmi su come diventare un uomo: "Quando c'è qualcosa che non comprendi, quando hai una decisione importante da prendere, non preoccuparti, non sforzarti di conoscere le risposte e di capire subito cosa scegliere. Permettiti di dormirci su. Non esiste niente di così complesso nella vita che non possa essere risolto dopo una bella dormita!" Il giorno dopo,  la tua mente ti presenterà la soluzione più semplice e al tempo stesso più efficace. R. Dondoli 

Impara ad apprezzarti così come sei... Questo è il punto di partenza che libera ogni essere umano da qualsiasi condizionamento... 
Tale comportamento potrà dare spazio a perseguire ed esaudire qualsiasi realizzazione di una completa trasformazione!   Anna A. 




































sabato 7 gennaio 2017

MEDICINA ALTERNATIVA - ENERGIE DI GUARIGIONE

TECNICHE PER LA VITA ETERNA  di  ANGELO VITALE 

I sistemi  e le metodologie di Grigorij Grabovoj - Volume I - Teoria 



Angelo Vitale, regista autore, scrittore, ricercatore spirituale, studioso di metafisica e di fisica quantistica, insegna le Tecniche di Guarigione Quantica russe da diversi anni. Formatosi direttamente da Grigorij Grabovoj, si occupa della realizzazione italiana sei suoi libri e della scrittura di testi che ne descrivano le sue caratteristiche e metodologie. Counselor e coach, si occupa anche di trattamenti personali con la stessa tecnologia. I suoi videocorsi si possono scaricare dal sito www.anima.tv  Già curatore del libro di Gregorij Grabovoj, Sequenze numeriche per l'armonizzazione psicologica. (Anima Edizioni 2015)

"Tecniche per la vita eterna"  (ANIMA EDIZIONI)   è un libro che apre la via verso la strutturazione di infiniti livelli di consapevolezza. Analizza la realtà e la struttura dell'essere umano per darci un nuovo livello di conoscenza. E noi potremo portare questo livello di conoscenza all'interno delle nostre realtà quotidiane, definite come azioni locali, che si riflettono in enormi cambiamenti della struttura della coscienza collettiva, modificando i paradigmi esistenti a favore di un nuovo intenso paradigma evolutivo: la salvezza globale e lo sviluppo armonico. 


La sola lettura del libro garantisce una guarigione a livello spirituale, guarigione che poi si porterà sul piano della realtà man mano che i concetti saranno compresi e strutturati dal lettore nei periodi successivi alla lettura. Si potrebbe affermare che la sola lettura di questo libro porterà il livello di coscienza ad uno stato più elevato. 

Grazie alle rivoluzionarie metodologie del fisico russo Grigorij Grabovoj, sarà possibile strutturare un nuovo sistema evolutivo per il genere umano, sistema basato sulla conoscenza e l'utilizzo della struttura dell'individuo nel suo complesso, applicata alle dinamiche della realtà quotidiana e sociale. 
La tecnologia di Grabovoj sbaraglia ogni paradosso, rivoluziona ogni campo delle convinzioni collettive, e ha lo scopo di rigenerare questo campo per creare nuove strutture all'interno del genere umano. 

Il mondo è un sistema eterno formato da una linea temporale unica che va dall'infinito futuro all'infinita eternità, ed è una creazione. E l'uomo ha in sé un sistema di gestione di questa creazione che si trova al di sopra di questa linea temporale, ne fa parte allo stesso tempo, e allo stesso tempo la ricrea e la rigenera secondo gli schemi di eternità del mondo. Per meglio comprendere questo sistema ci viene in aiuto un concetto divino: la Norma. 
Conoscere la Norma significa conoscere le caratteristiche del mondo così come è stato creato. La Norma di per sé è eterna, e fa riferimento al sistema eterno del mondo creato come eterno. 
Esprimendo se stessi in direzione della Norma, tramite l'utilizzo dei propri sistemi di gestione (anima, spirito, coscienza, percezione e intelletto), il campo informativo personale si pulisce degli schemi erronei del passato, informandosi con una struttura futura pulita come l'acqua di una sorgente di montagna. 

La tecnologia della vita eterna apre la via verso la comprensione del mondo così come dovrebbe essere compreso. E quando si sta all'interno di quello spazio, non esiste nulla che non va bene, che non sia armonico. 

Uno dei concetti fondamentali della scienza di Grigorij Grabovoj è la necessità del ricorso da parte dell'uomo alla proprie capacità illimitate...egli infatti parte dal presupposto che la coscienza dell'uomo è capace non solo di rispecchiare la realtà attraverso la percezione, ma funziona anche come una sostanza autonoma creativa. 
Da qui deriva che l'uomo, essendo uno degli elementi del Creato (dove tutto è collegato), è capace di interagire con tutti gli altri elementi del Creato, per via del cambiamento della propria coscienza. 

Ogni avvenimento può essere trasformato in evento favorevole, imparando a modificare coscientemente ed in maniera finalizzata la forma del pensiero. 
L'obiettivo di queste modifiche risulterà benefico non solo salvaguardando la propria salute, ma trasformerà la propria identità verso una nuova e coscienziosa realtà. Anna A. 




giovedì 5 gennaio 2017

ESOTERISMO

ANATOMIA OCCULTA  DI ANDREA PELLEGRINO 

L'iconologia del corpo umano nelle scienze esoteriche 



Andrea Pellegrino  è laureato presso la Facoltà di Lettere e Filosofie dell'Università degli Studi di Milano con curriculum in Scienze dei Beni Culturali. Studioso di Esoterismo da più di quindici anni, il suo approccio è quello antropologico, storico sociale supportato dal suo percorso accademico ufficiale attraverso il quale ha studiato antropologia culturale, religioni del mondo classico, storia medievale, storia della chiesa, filologia e archeologia greco romana. 
Nel 2010 entra a far parte del Gruppo Anima presso la Libreria Ecumenica/Esoterica dove è docente del corso Forme e correnti dell'esoterismo occidentale. Dopo l'esperienza presso la libreria segue corsi di giornalismo e redazione e collabora con due importanti agenzie di comunicazione di Milano. Nel 2014 entra a far parte dello staff di Anima Eventi. Ad oggi è redattore per la rivista Anima News e ufficio stampa dell'associazione culturale.  www.andreapellegrino.it 

"Anatomia Occulta"  (Anima Edizioni)  è un viaggio straordinario all'interno di quel sacro tempio che è il corpo umano, è un'analisi profonda che analizza e contestualizza il pensiero filosofico, religioso ed esoterico rapportato al corpo umano esplicandolo nelle sue diramazioni. L'analisi della mappa è approfondita soprattutto per gli appassionati di storia, filosofia ed esoterismo per comprendere meglio dove siano nate e come si sono evolute le tecniche e le discipline che hanno lo scopo di "sanare" il corpo e l'anima. 

Quest'opera è composta da 10 CAPITOLI così articolati: 

CAPITOLO I - ANTROPOLOGIA DEL CORPO UMANO
CAPITOLO II - METAFISICA DELL'ANIMA
CAPITOLO III - CORPO UMANO E CONNESSIONI CABALISTICHE 
CAPITOLO IV - SISTEMA ENERGETICO: NADA E CHAKRA
CAPITOLO V - LE CORRISPONDENZE SPIRITUALI DEL SISTEMA ENDOCRINO
CAPITOLO VI - MEDICINA CINESE E MERIDIANI ENERGETICI 
CAPITOLO VII - I QUATTRO ELEMENTI 
CAPITOLO VIII - L'ALCHIMIA 
CAPITOLO IX - L'UOMO ASTROLOGICO 
CAPITOLO X - SUMMA SIMBOLICA

DA ARISTOTELE  A EMPEDOCLE: TEORIE ELEMENTALI

Secondo la teoria aristotelica, risalente al 350 a.C., quattro sono gli elementi 
che stanno alla base della realtà fisica: terra, aria, fuoco e acqua. 
Questi elementi si trovano anche nelle culture orientali, nel buddhismo e nell'induismo e, oltre a rappresentare i tre stati della materia (solido, liquido e gassoso) hanno una rilevanza importante anche nell'apparato energetico dell'uomo.
La loro caratteristica è quella di essere separabili ma interdipendenti. Si completano infatti a vicenda e sono mossi da un'energia che consente loro di tramutarsi l'uno nell'altro. 
TERRA: rappresenta secchezza e freddezza e ha come corrispondenza il Nord. 
FUOCO: rappresenta secchezza e calore  e ha come corrispondenza il Sud
ACQUA: rappresenta umidità e freddezza e ha come corrispondenza l'Ovest
ARIA: rappresenta umidità e calore e ha come corrispondenza l' Est. 

La formulazione della teoria dei quattro elementi viene però generalmente attribuita a Empedocle (Agrigento, 490 a. C. ), su cui ci sono giunte poche notizie, riportate perlopiù da Diogene Laerzio nella sua opera, risalente alla prima metà del III secolo d.C., sulla vita e le opinioni de filosofi celebri. 
Empedocle scrive: "Dalla mescolanza di acqua, terra, etere (aria) e sole (fuoco) nacquero tante forme e colori di esseri mortali, quanti adesso ne esistono, per opera di Afrodite. La cosmologia di Empedocle si basa inoltre su due forze antitetiche: 
AMORE e ODIO. 
Nell'odio tutto è difforme e contrastante, 
ma nell'Amore tutto si riunisce 
e ogni cosa è colta dal desiderio dell'altra. 
E da essi germinano tutte le cose che erano e sono e saranno, 
alberi, umani, fiere, uccelli e i pesci che abitano nell'acqua, 
e gli dei dalla lunga vita.  (Empedocle, Dell'origine, frammento 21 DK)

Il continuo interagire e mutamento di queste due polarità  opposte sta alla base della realtà fisica e dei processi presenti in natura. Quando l'azione dell'amore prevale su quella dell'odio si ha una situazione di pace, che Empedocle, sulla scia di Parmenide, concepisce come una sfera compatta priva di scissione al suo interno: è il celebre sfero.  Lo "sfero" è la situazione del primordiale in cui tutte e quattro le radici sono mescolate e vi sono pure l'amore e l'odio : è una totale situazione di aggregazione in cui il primo prevale sul secondo. Ma a poco a poco l'odio (processo di disgregazione) prevarrà e le quattro radici si separeranno; col tempo però tornerà a prevalere l'amore e torneremo alla situazione primordiale di totale aggregazione. Tuttavia questo processo di aggregazione e disgregazione non vale solo per il mondo, ma per l'intera realtà: anche gli uomini si vengono a formare in questo modo e quando prevarrà l'odio si distruggeranno. 

Cassirer (filosofo tedesco) delinea il concetto generale di civiltà, raccolta in un ambito unitario delle diverse espressioni della spiritualità umana, sia la concezione dell'uomo come creatore di cultura: "L'uomo non vive più in un universo soltanto fisico ma in un universo simbolico. Il linguaggio, il mito, l'arte e la religione fanno parte di questo universo, sono i fili che costituiscono il tessuto simbolico, l'aggrovigliata trama dell'umana esperienza... Queste forme sono essenzialmente forme simboliche. Il simbolo per Cassirer è lo strumento che permette all'uomo di operare una mediazione attiva tra il concreto e il concetto. 

Invece di definire l'uomo come un animal rationale si dovrebbe dunque definirlo come un animal symbolicum. In tal guisa si indicherà ciò che veramente lo caratterizza e che lo differenzia rispetto a tutte le altre specie e si potrà capire la speciale via che l'uomo ha preso: la via verso la civiltà" (Dal Saggio sull'uomo). 

Non muovere mai l'anima senza il corpo, né il corpo senza l'anima, affinché difendendosi l'uno con l'altra, queste due parti mantengono il loro equilibrio e la loro salute. (Platone)  

Per la salute e la malattia, per la virtù e i vizi, nulla è più importante che l'armonia fra il corpo e l'anima. Ciononostante noi non vi prestiamo attenzione; noi non riflettiamo sul fatto che, quando un corpo debole e gracile trascina un'anima grande e potente, o quando capita il contrario, l'intero "animale" è privo di bellezza, perché gli manca l'armonia più importante, mentre la situazione contraria dà lo spettacolo più bello e gradevole che si possa vedere. (Timeo) 

Attraverso lo studio, l'applicazione e la profonda comprensione di questo testo, si potrà raggiungere l'espansione della propria coscienza e la conoscenza dell'IO eterno e Universale.  Anna A. 












































martedì 3 gennaio 2017

CALENDARIO 2017 - INDIANI D'AMERICA

CALENDARIO PELLEROSSA 2017 - 
FIGLI DELLE GRANDI PIANURE: L'INFANZIA PELLEROSSA 


IL PICCOLO E GRANDE POPOLO 

Questa pubblicazione è stata realizzata nell'ambito del progetto Saggezza Pellerossa, che contribuisce a diffondere la cultura e i profondi insegnamenti degli Indiani d'America, affinché il patrimonio spirituale della Nazione Pellerossa possa essere condiviso da tutta la Grande Nazione degli Uomini. www.saggezzapellerossa.it



"Figli delle grandi pianure: l'infanzia pellerossa" (Edizioni Il Punto d'Incontro www.edizioniilpuntodincontro.it )  è un opuscolo con 32 pagine illustrate da  una serie di fotografie d'epoca scattate da Richard Thossel, fotografo di origine Cree che nei primi del '900 raccolse una serie di immagini che documentano la vita nelle riserve Crow. 

I Nativi americani amavano i loro bambini più di ogni altra cosa, dal momento che rappresentavano la speranza del futuro e la giustificazione delle prove e delle fatiche dei loro genitori. Garantivano la continuazione della famiglia e continuavano a tenerne alto l'onore. Erano un dono speciale del Creatore e la promessa di un futuro luminoso e felice. 

In questo opuscolo vengono descritte (in breve) le varie tappe della crescita di un bambino fino all'età adulta e come diventavano dei veri uomini e validi guerrieri attraverso una educazione coerente e saggia. 

L'EDUCAZIONE
Per un bambino appartenente a una tribù pellerossa l'educazione era un processo continuo, una vita di esperienza che iniziava già nel grembo della madre. 
Quando una donna scopriva che sarebbe diventata madre, iniziava a raccontare storie al bambino non ancora nato. Le storie spiegavano mondi passati e nuovi orizzonti. Narravano la Creazione e l'inizio della nazione pellerossa. La musica dava un ritmo ai racconti: il futuro padre poteva usare un sonaglio o un tamburo per accompagnare il canto. Fin dalla nascita, le canzoni riempivano la vita di ciascun indiano, aiutando a impartire insegnamenti ai bambini. Imparando le canzoni del loro popolo e creandone di nuove, i bimbi imparavano un modo per esprimere i loro sentimenti più profondi. 

Insegnare attraverso l'esempio era la norma per la tribù dei pellerossa. Quando un bambino indiano si comportava male, non veniva né sgridato né picchiato, ma i genitori, nonni e familiari cercavano di trovare altri modi per aiutare i più piccoli a capire i sì e i no della vita tribale. Nonostante comportamenti e abitudini variassero da una tribù all'altra, c'era un insegnamento comune a tutte che veniva trasmesso ai figli: il rispetto per gli anziani. 


SAGGEZZA PELLEROSSA
Allorché la terra fu creata con tutti gli esseri viventi, 
l'intenzione del Creatore non fu di renderla vivibile solo agli uomini. 
Siamo stati messi al mondo assieme ai nostri fratelli e sorelle,
con quelli che hanno quattro zampe, 
con quelli che volano e con quelli che nuotano.
Tutte queste forme di vita, anche il più piccolo filo d'erba,
formano con noi una grande famiglia. 
Tutti siamo fratelli e tutti siamo ugualmente importanti su questa terra.  
Anna A. 








lunedì 2 gennaio 2017

AUDIOLIBRI - AUDIOCORSI - MEDITAZIONI GUIDATE

ANIME E ANGELI  di Rosana Liera 



Rosana Liera è autrice sensitiva e artista insignita di premi e riconoscimenti internazionali. E' diventata membro del Internazional Committee of Artists for Peace, ha collaborato con le star di Hollywood e vincitori di Grammy Awards e ha promosso ideali di pace e cultura con ONG accreditate dall'Onu. 
Il suo film d'animazione: "Les Chasseurs des Poisson" è stato dichiarato patrimonio culturale visivo a favore della pace e documento artistico sulla non violenza (Hiroshima 2002). 
Ha iniziato la sua attività di terapeuta a Los Angeles, integrando le sue doti innate di medium e guaritrice. Dal 2009, in seguito a un'esperienza di premorte, ha pieno accesso alla comunicazione con il mondo angelico e da allora si dedica alla diffusione dei loro insegnamenti attraverso pubblicazioni, conferenze e seminari. Ha pubblicato: L'Arcangelo Gabriel, 2016; L'Arcangelo Raphael, 2014; Dire sì all'amore insieme agli angeli, 2013.  www.rosanaliera.com  


Questo prezioso libro+ CD "ANIME E ANGELI" (Anima Edizioni)  nasce dal puro desiderio di offrire un aiuto a tutti coloro che vogliono aprirsi alle energie sottili e alla comunicazione extrasensoriale. Questo audio-corso guidato contiene meditazioni ispirate direttamente dagli Angeli. Grazie a questo metodo è possibile instaurare un contatto diretto con gli Angeli Custodi, i Maestri Spirituali e le Anime nell'aldilà. 

Le meditazioni sono accompagnate da un libro ricco di spunti e utili consigli per accedere in tutta sicurezza alla comunicazione eterica, le tre meditazioni guidate contenute nel CD hanno il potere di condurci in una dimensione di pace e di gioia, capace di farci commuovere e aprirci all'esperienza dell'amore divino. 

Le meditazioni guidate ispirate direttamente dagli Angeli contenute in questo libro+ CD rappresentano un importante punto di partenza per sviluppare e potenziare le proprie capacità extrasensoriali. Saranno un utile sostegno a un percorso di trasformazione interiore e permetteranno di muovere, in piena libertà e autonomia, i primi passi verso il contatto con le energie sottili. 

Quando il nostro cuore si esprime con purezza, intuisce la verità dell'universo e desidera ardentemente renderla manifesta. Ogni volta che porterai l'attenzione al centro del tuo cuore... e immaginerai la fiammella accesa... potrai connetterti all'energia di questa straordinaria entità spirituale e sentire la sua luce e il suo amore.

Un cuore compassionevole e carico di amore è un cuore coraggioso. Più riusciremo ad andare oltre i nostri limiti e ad aprirci all'esperienza dell'amore divino, attraverso il contatto con i mondi sottili, più saremo in grado di allontanare da noi qualsiasi pensiero di paura e di separazione. 

Lascia sempre libero dentro di te uno spazio interiore, affinché gli angeli abbiano la possibilità di sorprenderti con i quotidiani miracoli della vita. Non preoccuparti di come e quando le cose accadranno.
Abbi fiducia in te e cerca unicamente di essere aperto alle opportunità che ti si presenteranno. Ti invito ad affidarti completamente e a lasciare emergere ciò che di più luminoso c'è in te. 

A te Anima, affinché nell'invisibile tu possa incontrare la parte più bella di te! 
Anna A.   





domenica 1 gennaio 2017

AUGURIO DI BUON ANNO 2017

AUGURI DI CUORE! BUON ANNO 2017!!!


                                           



Vi dedico questo Messaggio del Santo Padre Francesco per la celebrazione della 50.ma Giornata Mondiale della Pace (1 gennaio 2017):  

"Porgo i miei più sinceri auguri di pace ai popoli e alle nazioni del mondo, ai Capi di Stato e di Governo, nonché ai responsabili delle comunità religiose e delle varie espressioni della società civile. Auguro PACE ad ogni uomo, donna, bambino e prego affinché l'immagine e la somiglianza di Dio in ogni persona ci consentono di riconoscerci a vicenda come doni sacri dotati di dignità immensa. Soprattutto nelle situazioni di conflitto, rispettiamo questa "dignità più profonda" e facciamo della nonviolenza attiva il nostro stile di vita. 

Tutti desideriamo la pace; tante persone la costruiscono ogni giorno con piccoli gesti e molti soffrono e sopportano pazientemente la fatica di tanti tentativi per costruirla. 
Nel 2017 impegniamoci, con la preghiera e con l'azione, a diventare persone che hanno bandito dal loro cuore, dalle loro parole e dai loro gesti la violenza, e a costruire comunità nonviolente, che si prendono cura della casa comune. Niente è impossibile se ci rivolgiamo a Dio nella preghiera. 
Tutti possono essere artigiani della pace". 

Parole illuminate sulla magia dell'Amore, ti condurranno per mano in un regno di gloria, bellezza e splendore!  Anna A.