giovedì 21 febbraio 2019

SPIRITUALITA' - SCIAMANESIMO

DIVERSO E VINCENTE  di Selene Calloni Williams
Manuale di sciamanesimo e di alchimia trasformativa 

Selene Calloni Williams, scrittrice e documentarista, è autrice di numerosi libri e documentari su psicologia, ecologia profonda, sciamanismo, yoga, filosofia e antropologia. Ha fondato in Svizzera l'Istituto Imaginal Academy, che gestisce la scuola di counseling immaginale e yoga sciamanico, e Voyages Illumination, che organizza viaggi negli ultimi paradisi naturali del pianeta e nell'anima del mondo. 

"Diverso e Vincente" (Edizioni Mediterranee) è un'opera di trasformazione dove sono descritte le leggi e le pratiche che consentono di diventare protagonista (trasmutazione alchemica) fino ad arrivare al successo personale. 
Il primo passo per rendere possibile questo cambiamento è imparare a "sentire" quello che c'è "là fuori": un infinito territorio di possibilità e potenzialità. 
La conoscenza di chi sa vedere al di fuori della mappa del reale comune è di fondamentale importanza poiché ti consente di prospettare in modo diverso la realtà che vivi quotidianamente.  Ritrovare te stesso è innanzitutto riscoprire la tua multidimensionalità. 

Ogni essere umano per ritrovare se stesso deve "ubbidire" alle leggi della propria anima e non alle leggi della propria mente, (la mente spesso "mente"). Bisogna "imparare" ad amare incondizionatamente. L'amore ti porta oltre il tempo e lo spazio, ti fa essere tutto ciò che vuoi. L'amore e la fede nell'invisibile ti permettono di aprire il "terzo occhio" e di vedere oltre le barriere di ciò che la mente ordinaria conosce.  

I veri cambiamenti avvengono  oltre la mente, tutti i processi che la mente può controllare non sono mai veri processi di trasformazione, tutto dipende unicamente dall'intensità dell'amore e dal superamento degli attaccamenti.
Gli attaccamenti, infatti,  ti "mantengono" prigioniero nell'idea di essere un soggetto delimitato da muri di spazio e tempo con un principio e una fine.  
Per comprendere tutto ciò si deve imparare ad amare ogni cuore, comprendere che l'altro è un nostro riflesso di luce pace e amore.
Decidere di seguire il cuore di tutti non è tanto facile, ma nemmeno impossibile… Ci vuole una buona dose di fede, di amore, e anche una sana follia, questo significa: principio  del risveglio. 

Il valore degli avvenimenti dipende da come te li racconti. Se lasci che il "narratore" sia la tua mente pensante, gli eventi della tua vita ti rendono vittima. La mente comune è una programmazione che ha il fine di sostenere la civiltà, non l'anima, lo status quo, non l'evoluzione. L'uomo vive nell'illusione di avere un potere sulla natura, per questo diviene "homo materialis". 

Le otto connessioni e gli otto disinnesti ti consentono di attualizzare otto doti o talenti normalmente repressi nell'homo materialis. Attualizzare talenti vuol dire adattare a sé per ottenere un cambiamento evolutivo e riconquistare la propria identità.   
Prima attualizzazione: Riavvio. Seconda attualizzazione: Concentrazione. Terza attualizzazione: Psicopompia (Lo psicopompo è un viaggiatore dei tre mondi). Quarta attualizzazione: Eudaimonia (gli antichi chiamavano eudaimonia lo stato di felicità conseguente alla realizzazione di sé). Quinta attualizzazione: Armonia. Sesta attualizzazione: Abbondanza. Settima attualizzazione: Assenza di sforzo. Ottava attualizzazione: Ecologia profonda.  

La natura è maestra e insegna all'uomo come "viaggiare". Accettare il suo "invito",  significa entrare nella compassione e nell'empatia universale. L'uomo attuale non è il fine della natura, è solo un passaggio, una tappa. Egli deve avere il coraggio di creare oltre se stesso senza lasciarsi divenire inutile e obsoleto. Questa è tecnologia profonda, è "fare Anima". Anna A. 











Nessun commento:

Posta un commento