domenica 25 novembre 2018

MIGLIORARE SE STESSI - CRESCITA SPIRITUALE

IL LIBRO DI MIRDAD di Mikhail Naimy 
Il segreto della SAGGEZZA e della CONOSCENZA

Mikhail Naimy (1889-1988) è stato uno dei poeti libanesi più significativi. Dal 1912 al 1932 si trasferisce negli Stati Uniti dove si laurea in Legge all'Università di Washinghton e fa uno degli incontri più importanti della sua vita, quello con il poeta Khail Gibran, assieme al quale promuoverà la rinascita della letteratura araba in America. Tornato nuovamente in Libano, si ritira in eremitaggio su una montagna detta "l'Arca" per la sua somiglianza con l'Arca di Noè. In questo periodo di isolamento scrive gran parte della sua produzione poetica e letteraria tra cui il Libro di Mirdad.  

 Il libro di Mirdad" (Edizioni Mediterranee)  
sintetizza in modo mirabile questa citazione: "La Legge di Dio  è  la Legge dell'Amore".
Questo libro è un faro, un porto soprattutto per coloro che bramano conquistare.
L'uomo è trattenuto da tutto ciò che trattiene. Allentate la vostra presa sulle cose se desiderate liberarvi dalla schiavitù personale. 
La vita è un accumulare dentro e non fuori, la vita è  "legare assieme" e condividere l'amore universale costantemente. Nessun pensiero, azione o desiderio risulta sterile nel mondo; ognuno di essi procrea secondo il proprio genere e la propria natura. Tutto ciò che è in armonia con la Legge Divina va ad accumularsi alla Vita. 
La Legge di Dio è l'Amore.  Il tuo prezioso scrigno è il tuo cuore che genera l'amore. 
L'uomo non ha bisogno d'imparare altre lezioni. La linfa della vita è l'Amore. Mentre l'odio è il pus della morte. Ma l'Amore (come il sangue) deve circolare liberamente nelle vene. L'Amore non è una virtù, ma una necessità... L'Amore non ha bisogno d'essere esaltato. E' esso ad esaltare il cuore che trova degno di sé. 
L'Amore non conosce frontiere né ostacoli. L'Amore è pace che palpita con melodie di Vita. L'Amore integra, l'odio disintegra. 
La fede è la tua àncora... la porta della tua salvezza verso l'eternità. 
L'unico onore dell'Uomo è quello di "ESSERE" uomo, immagine e somiglianza di Dio. Un cuore comprensivo è in pace perfino in un mondo inebetito dalla guerra. Un cuore "ignorante"è un cuore dualista che genera un mondo dualista. Un mondo dualista produce costantemente conflitto e guerra. Un cuore comprensivo, invece, è un cuore unitario. Un cuore unitario genera un mondo unitario. Un mondo unitario è un mondo pacifico. Il premio della vittoria finale è la Pace eterna. 
Le opere della vita sono tutte significative, meravigliose, incomparabili ed inimitabili; la Vita non s'occupa d'inutili quisquilie. 

"Guardate in alto per vedere cosa c'è sotto, guardate in basso per vedere che cosa c'è sopra. Oggi siete discepoli, domani siete maestri. Per poter diventare buoni maestri voi dovete continuare ad essere buoni discepoli. Se di mille ipocriti voi sarete capaci di riportarne uno alla semplice onestà, allora, veramente grande sarà il vostro successo. 
Disponete di un "faro" bene in vista, ma non andate in giro  chiamando gli uomini perché lo vedano. Chi ha bisogno della luce si dirigerà verso di essa senza ricevere un invito. 
Ricordate che voi siete guide. Le guide possono mostrare la strada a chi la vuol conoscere, ma non possono forzare alcuno a percorrerla. 
Ricordate la Parola Creativa ed il Perfetto Equilibrio. Solo quando voi, attraverso il Divino Discernimento, avrete raggiunto quell'Equilibrio, sarete diventati dei Conquistatori; ed è allora che le vostre mani collaborano con quelle di Dio".  Mirdad
 
Siamo tutti "costruttori" e "marinai". Il nostro compito e quello di navigare verso lo sconfinato oceano di verità, di amore universale....L'unico amore che arricchisce il cuore, l'unico che ha valore poiché è privo di conquiste materiali. Questo è l'unica vera essenza di vita che ci conduce a Dio. L'Unico "Capitano e Comandante" della nostra vita.
Beato chi naviga verso la giusta direzione poiché non perderà  mai la rotta che conduce alla completa evoluzione!   Anna A.
 







Nessun commento:

Posta un commento