venerdì 30 agosto 2019

SAGGISTICA - FINANZA PERSONALE - ECONOMIA

ARRICCHIRSI RISPARMIANDO  di Massimo Guzzinati 

Massimo Guzzinati è laureato con lode in psicologia clinica e diplomato a livello italiano ed europeo con lode in counselling costruttivista e ipnosi.
Studia e sperimenta da anni le più importanti tradizioni energetico-spirituali, sia quelle animistiche di origine preistorica, sia quelle religiose di genesi propriamente storica. Di queste ultime, ha visitato i luoghi sacri in cui sono nate e prosperate: tradizione andina (Perù, Bolivia ed Ecuador), tradizione mesopotamica (Iraq e Siria), tradizione ellenica (Grecia), tradizione iraniana (Iran), tradizione egizia (Egitto), tradizione celtica (Gran Bretagna e Irlanda), tradizione mesoamericana (Messico, Guatemala, Honduras e Belize), tradizione indiana (India), tradizione cinese (Cina), tradizione nordica (Scandinavia), tradizione giapponese (Giappone) e tradizione semitica (Israele, Giordania, Siria, Libano e Turchia).
Nel 1998 è stato iniziato in Perù al sacerdozio andino di IV livello, un insieme di conoscenze teorico-pratiche speciali basate sull’uso dell’energia, che trascende le barriere imposte dai dogmi religiosi e che permette non solo una crescita personale, relazionale e sociale, ma anche di contattare gli archetipi delle varie tradizioni per assorbirli e stimolare l’emersione delle qualità corrispondenti dal proprio inconscio. 

Con Aguana Edizioni oltre a questo libro ha pubblicato: Manuale di Sopravvivenza alle catastrofi planetarie; La storia mai narrata dei contenuti sommersi; La Storia mai narrata dell'Eden; Geobiologia del megalitismo; Geobiologia delle Cattedrali della Vergine; Archetipi dei quattro sciamanesimi e delle dodici tradizioni religiose; Archetipi mitologici delle dodici tradizioni religiose; Archetipi iniziatici e psicologici

In questo libro   (Edizioni Anguana) vengono presentate tutta una serie di strategie che vi permetteranno di risparmiare ed eventualmente di arricchirvi monetariamente, in funzione del rapporto fra entrate e capacità di risparmio. Per poter effettuare un efficace incremento economico tramite il risparmio, bisogna prima fare un salto di qualità personale, prendendo consapevolezza della realtà in cui viviamo. 
Tali metodologie, oltre a liberare dal giogo (dominio oppressivo) della crescita del PIL, possono anche consentire di arricchirsi notevolmente, in funzione del rapporto fra entrate personali e capacità di risparmio.
Seguendo solo una parte dei consigli forniti in questo libro, è possibile migliorare sensibilmente la propria qualità di vita e le proprie finanze, riappropriandosi nel contempo di uno stile di vita più umano e sicuramente più vantaggioso. 
Per ottenere benefici e risparmi significativi bisogna tenere presente 5 direttive fondamentali: 
1) Segnarsi accuratamente le entrate e le uscite; 
2) Non acquistare per forza (di abitudine);
3) Non farsi sedurre dalla pubblicità;
4) Capire che inseguire il PIL è sbagliato;
5) Acquistare quanto possibile online (ovviamente fate attenzione ai siti truffaldini!)

I settori in cui è possibile ridurre o eliminare gli sperperi di denaro sono i seguenti: ambito domestico (abbigliamento, carta, utenze, detergenti ambientali e personali, oggettistica e settore funebre), alimentazione, sanità (farmaci, terapie ed elettrosmog), trasporti (privati e pubblici), banca, viaggi e parte strutturale delle abitazioni (riscaldamento e raffreddamento degli ambienti, autoproduzione di elettricità e riciclo dell'acqua piovana). 

Ecco alcuni suggerimenti di come "autoprodursi i  detergenti domestici. Anticalcare e antiruggine (aceto bianco): si può utilizzare per pulire vetri, infissi e superficie metalliche degli elettrodomestici. L'aceto bianco può essere usato anche per i pavimenti (1 l acqua calda + 1 bicchiere di aceto bianco) permette di pulire piastrelle, ceramica, e parquet verniciato, il cui potere pulente aumenta con l'aggiunta di poco detersivo piatti. Per gli altri tipi di parquet si deve usare solo un panno in microfibra bagnato e ben strizzato. Non usare mai aceto per lavare i pavimenti di marmo. Detersivo per stoviglie a mano e in lavastoviglie (1 l di acqua + 25ml aceto bianco + 50 g di sale + 1 limone): questa formulazione è efficacissima e non lascia residui chimici. Pulitore di tappeto e moquette (bicarbonato): prima si passi bene il tappeto con l'aspirapolvere e poi si deve far cadere a pioggia il bicarbonato, ricoprendo tutta la superficie. Si deve lasciare agire il prodotto per tutta la notte e il giorno dopo ripassare l'aspirapolvere. 
Altri suggerimenti validi, utilissimi ed economici potete trovarli in questo libro prezioso: dal risparmiare sui prodotti per l'igiene personale, sull'alimentazione, come risparmiare salvaguardando la salute, come risparmiare nei trasporti; come risparmiare in banca; come risparmiare sui viaggi, sulla casa (il riscaldamento ecc.) 
In altre parole il risparmio dipende da due fattori: le entrate effettive mensili e la quantità e qualità dell'impegno profuso nel risparmiare. Ovviamente chi ha poche entrare seguendo queste strategie riuscirà solo a sbarcare il lunario più facilmente, mentre chi è più benestante potrà garantirsi uno stile di vita migliore o addirittura arricchirsi, se saprà risparmiare con oculatezza e fare buon uso di quel denaro. Per la prima categoria uno stile di vita "risparmioso" è d'obbligo, mentre per la seconda può essere complicato sviluppare una forma mentis che consideri il risparmio come un valore primario. 

Il denaro è uno strumento e come tale bisogna saperlo gestire senza diventarne schiavi. Per diventare ricchi bisogna pensare in un "certo modo". In poche parole bisogna cambiare il significato della parola ricchezza che pensiamo solitamente, (come strumento acquisito e accumulato per soddisfare solo i nostri desideri) e trasformarla in  ricchezza  vera. E' essenziale che il vostro scopo si armonizzi con lo scopo che è nel Tutto. 
La vita vera (che poi si trasforma in ricchezza) è l'adempimento di funzioni verso il benessere universale. Bisogna vivere con la predisposizione di fare del bene, dovete liberarvi dal pensiero di competizione e possesso.
"Se volete diventare ricchi in un modo sicuro e scientifico, dovete elevarvi completamente al di sopra del concetto di competizione", affermava Wallace D. Wattles
Inoltre bisogna focalizzare questa espressione nella propria mente... Quel che voglio per me stesso, lo voglio per tutti! Il benessere materiale è una conseguenza delle azioni predisposte per il benessere verso altri. Questo è il segreto per arricchirsi in modo completo! Anna A.

"Possiamo avere più di quello che abbiamo perché possiamo diventare di più di quello che siamo. Il fattore chiave che determinerà il tuo futuro finanziario non è l'economia; il fattore chiave è la tua filosofia". Jim Rohn

"Gran parte dell'indipendenza finanziaria deriva dall'avere la mente e il cuore liberi dalle preoccupazioni sui  "se" della vita". Suze Orman
 




Nessun commento:

Posta un commento