venerdì 18 novembre 2016

PERCORSI DI CONSAPEVOLEZZA - MIGLIORARE SE STESSI

UN'APERTURA D'ALI  di Alice Cova


Alice Cova laureata in Psicologia dello Sviluppo nel ciclo di vita e in Psicologia clinica, presso l'Università degli Studi di Pavia, accompagna ed aiuta bambini e adolescenti con particolari disagi, nel loro percorso di vita. Grazie all'aiuto di diverse "Guide", ha intrapreso un personale percorso psicologico/spirituale, che vuole condividere e diffondere il più possibile attraverso il suo primo libro. 

"Un'apertura d'ali" (Edizioni Alvorada)  è un libro che vuole essere un aiuto per tutti, ma con particolare riguardo, per le persone più sensibili, che si sentono vittime dello stress e dei ritmi asfissianti della vita moderna.

Questo manuale può essere un "compagno" di viaggio alla scoperta della consapevolezza interiore, ha lo scopo di trasmettere i messaggi del proprio cuore attraverso l'ascolto della parte più profonda della nostra essenza: la propria anima.

Può considerarsi una vera e propria guida verso la libertà..."Un'apertura d'ali" vuole rappresentare un processo di elaborazione, una ricerca interiore completa verso una nuova percezione della realtà attraverso la propria integrità.  

Per iniziare questo percorso di evoluzione bisogna saper controllare ed imparare a gestire le emozioni negative che spesso diventano distruttive, bisogna iniziare ad amare se stessi e far emergere la positività che è insita in ogni essere umano. 
Come ci insegna Daniel Goleman"Per emozioni distruttive si intendono quelle emozioni che sono dannose per sé e per gli altri".
Secondo Paul Ekman le emozioni possono arrivare a dieci e sono: rabbia, paura, tristezza, disgusto, disprezzo, sorpresa, divertimento, imbarazzo, colpa e vergogna.
Ognuna di queste sta ad indicare un'intera famiglia di emozioni.

Le vibrazioni "alte" (positive) sono prodotte da emozioni come l'amore, la felicità, la gioia l'affetto, la tranquillità, la calma, la serenità. Le vibrazioni "basse" (negative) sono: l'odio, l'arroganza, l'egoismo, l'invidia, lo stress, la rabbia, la paura, la tristezza, la noia, la nostalgia.

L'AMORE è il sentimento più potente e domina tutto. E' presente ovunque e racchiude una vasta gamma di sentimenti ed atteggiamenti. Irradiando agli altri amore e benevolenza, ogni essere umano apre un canale che permette di ricevere l'amore di Dio; l'Amore Divino è infatti il "magnete" che attrae a tutti ogni bene. 
L'amore nasce nel giardino dell'evoluzione dell'anima, per questo ogni persona deve far progredire costantemente la propria anima. Ma per fare ciò bisogna alimentare il fattore "gratitudine" che  contribuisce maggiormente a modellare ed elevare la propria anima fino a raggiungere quell'autentica gioia e perfetta felicità. 

Tutto ciò che è fisico parte dalla mente: è lei che deve controllare il nostro corpo e non viceversa.  Molto spesso l'essere umano distoglie la mente dal proprio percorso personale e fa sfuggire messaggi importanti che l'Universo invia. 

"Incoraggia gli altri nei loro punti forza, non sminuirli mai per le loro debolezze. Nel dare forza agli altri, anche tu diventerai più forte. Il colore che dipingerai una ringhiera è lo stesso colore che ti resta sulle mani".  Swami Kriyananda 

Fidati delle tue sensazioni: l'istinto sbaglia raramente. Apri il tuo cuore e la mente e fidati delle emozioni che capti durante le tue giornate: se imparerai a farne buon uso ti fungeranno da guida. Sii sempre aperto a recepire tutti i segnali che ricevi; anche in questo caso fidati delle tue sensazioni, perché ti aiuteranno a decifrare i messaggi che riceverai. 

Attraverso la consapevolezza inizia la guarigione. Solo ciò che percepisci puoi realmente cambiare. Solo ciò che percepisci lo puoi amare. 
Ricorda: ..."La mente viaggia "gratuitamente" senza biglietto, senza confini  e senza limiti... Basta solo avere la saggezza e la forza di lasciare andare "i pesi" e viaggiare verso l'infinito che è l'unica vera  forza della concreta libertà !!!  Anna A. 











Nessun commento:

Posta un commento