martedì 24 marzo 2015

RIFLESSIONE QUOTIDIANA




COME TROVARE L'ANIMA GEMELLA  *FELICE-MENTE*




Tutti desiderano Amare ed essere Amati, ma... non è sempre così....
La vita offre a tutti infinite possibilità, opportunità sia di farsi e fare del bene, sia di farsi e fare del male...c'è chi si  "specializza" nel non vedere le prime e cogliere sempre e sole le seconde... La realtà è un processo dinamico in continua evoluzione nel quale solo il presente è Reale. Nella realtà tutto ha un valore, ma niente ha lo stesso valore... 
L'amore appartiene alla natura dell'essere umano, è la sua fonte primaria di energia vitale, di Gioia ed entusiasmo. E' ciò che di più può avvicinarlo all'Assoluto, al Divino. Ma per essere capace di Vero Amore verso qualcuno, per poter riconoscere e ricevere il Vero Amore da qualcuno, deve prima "conquistare" la capacità di profondo Amore verso sé stesso, il proprio corpo, la propria mente, la propria Anima. 
E come ci insegna Oscar Wilde: " Amare sé stessi è l'inizio di una lunga storia d'amore.....e il resto viene da sé... l'anima gemella arriverà se solo siamo disposti ad accoglierla.....


 I cinque MUST  dell'Amore secondo Sabina Dosani e Peter Cross...
1-  Incoraggiatevi a vicenda... i piccoli apprezzamenti quotidiani rafforzano il rapporto
2 - Consigliatevi e aiutatevi per affrontare le vostre problematiche
3 - Concedetevi qualche serata speciale da soli  facendo cose completamente nuove
4 - Siate pratici nelle azioni senza fare "lo scarica barile" 
5 - Sostenetevi reciprocamente, valutando le varie soluzioni con rispetto reciproco

LE TRE DIMENSIONI  DELL'AMORE...

L'amore può avere tre dimensioni...
Una è la dipendenza, nella quale vive la maggioranza della gente. 
Questo è ciò che accade nel mondo nel 99% dei casi, ecco perchè l'amore, che dovrebbe aprire le porte del paradiso, apre soltanto le porte dell'inferno. 
La seconda è l'indipendenza, questo accade una volta ogni tanto. Ma anche questa possibilità porta infelicità, perchè il conflitto è costante. Nessun accordo è possibile: entrambi sono assolutamente indipendenti e nessuno dei due è pronto a scendere a compromessi. Essi danno libertà all'altro, ma essa è più simile all'indifferenza che alla libertà. Entrambi vivono nei propri spazi e il loro rapporto sembra solo superficiale, entrambi sono più attaccati alla propria libertà che non all'amore. 
La terza possibilità è l'interdipendenza. Accade tra due persone nè dipendenti, né indipendenti; ma in profonda sincronia tra loro, come se respirassero uno per l'altra, un'anima in due corpi: ogni volta accade, accade l'amore. Solo in questo caso è AMORE. 
Negli altri due casi non è amore: sono solo degli accordi (sociali o psicologici o biologici), ma solo accordi. Nel terzo caso l'amore ha solo qualcosa di spirituale. Accade assai raramente, ma ogni volta che accade una parte di paradiso cade sulla terra. (Osho) 









Nessun commento:

Posta un commento