lunedì 5 ottobre 2015

RIFLESSIONE QUOTIDIANA



COME TRASFORMARE LA NOSTRA ESSENZA *ENERGICA-MENTE*




La mente e la sua struttura emotiva determinano la forma e la salute del nostro corpo, analogamente la nostra organizzazione fisica determina i nostri pensieri e le nostre azioni. Anche Einstein sosteneva che "abbiamo bisogno di pensare con sensazioni nei nostri muscoli". 

Ogni sensazione, vibrazione, contrazione e linguaggi energetici che comunichiamo prima delle parole e prima delle lesioni organiche, vengono registrate, e assorbite nelle nostre cellule attraverso le nostre emozioni. 

Jader Tolja, medico, psicoterapeuta e ricercatore, si è interessato alla comprensione di come i diversi aspetti culturali cambiano le persone a livello neurologico e di come specifici cambiamenti fisici determinano altrettanto specifiche qualità psichiche e culturali. Il nostro corpo, perciò, cambia di continuo e in modo significativo in un continuo processo di adattamento a ogni elemento esterno. In pratica, la più piccola scelta di vita che facciamo ci trasforma all'istante. E questo indipendentemente dal fatto che ce ne rendiamo conto o meno. 

In una situazione di stress, ciò che normalmente si verifica nel corpo, è una riduzione del funzionamento delle strutture più interne del sistema a favore di uno spostamento dell'energia e dell'attenzione verso le strutture nervose più esterne del cervello come quelle corticali. Nel momento in cui lo stress cessa, gli organi ricominciano a funzionare e si liberano "dei veleni accumulati". 

In conclusione posso aggiungere che l'energia va dove la mente vuole. I nostri pensieri si muovono come "onde sottili" che vengono proiettati all'esterno, ma accumulati all'interno immagazzinando  quel malessere o benessere che condurrà inevitabilmente o alla malattia o alla guarigione.   Le onde che accumuliamo nel corpo, genereranno senza sosta ciò che abbiamo accumulato nella nostra quotidianità con la nostra volontà. 

Quindi se riusciremo a gestire bene i nostri pensieri,  la nostra energia  si concentrerà sul benessere psicofisico globale e attiverà quella  "bioelettricità nervosa positiva" che migliorerà la nostra vita. 



















Nessun commento:

Posta un commento