giovedì 12 maggio 2016

PSICOLOGIA - LINGUAGGIO DEL CORPO




IL LINGUAGGIO SEGRETO DEL CORPO di INNA SEGAL


Inna Segal è guaritrice a livello internazionale, speaker professionista, autrice di best seller e personaggio televisivo. E' considerata una pioniera nel campo della medicina energetica e della coscienza umana.

"Il Linguaggio Segreto del Corpo" (My Life Edizioni) è una guida essenziale di riferimento che può aiutarti a capire come sentimenti, esperienze, energia e pensieri influenzino la salute fisica, mentale ed emotiva. E' scientificamente provato che ogni disturbo fisico è causato da un malessere interiore da emozioni negative o da stress emotivo accumulato quotidianamente. Questo libro infatti ha lo scopo di svelare i segreti per comprendere i messaggi del nostro corpo poiché rivela le cause alla base dei sintomi e delle nostre condizioni e offre processi di guarigione naturali. Questo stimolante manuale scava a fondo in noi per capire lo stato di salute di ogni singola parte del nostro corpo. 

"Questo libro ti guida nella creazione di una salute perfetta, attraverso metodi e principi di guarigione semplici ed efficaci. Ti svela come i pensieri, energia e le emozioni influenzino la tua salute, così la saggezza racchiusa nel tuo corpo non sarà più un mistero per te, bensì una guida potente per trasformare ogni area della tua vita." Jack Canfield

IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI DISTURBI FISICI
I blocchi emotivi, mentali ed energetici possono contribuire all'insorgere di un problema o di una malattia. Malattia e disturbi si nutrono di pensieri, sentimenti o energie, e continuano a far degenerare il fisico. Quando comprendi i blocchi e le limitazioni di cui sei vittima, puoi cominciare a liberartene. 
Spesso, anche solo riconoscendo i pensieri, le emozioni e gli atteggiamenti che hanno contribuito a far sorgere il problema si può dare inizio al processo di guarigione. Questo accade quando perché sei conscio della causa del problema hai una possibilità di scelta. E la possibilità di scegliere ti dà l'opportunità di riflettere sulla tua vita, renderti conto di cosa non va e fare qualcosa di diverso. 
La guarigione abbraccia ogni aspetto del tuo essere: la salute e la forma fisica, il benessere emotivo, l'atteggiamento mentale, la quantità di energia e la forza spirituale. E' importante renderti conto che il corpo non è tuo nemico, ma un messaggero che può aiutarti a conoscere te stesso fino in fondo. 
Per guarire devi trasformare pensieri, sentimenti e azioni da causa del problema in possibile soluzione. Devi guardare alla difficoltà che il tuo corpo sta sperimentando come una rappresentazione metaforica delle sfide che stai affrontando nella vita. 

Ecco alcuni esempi estratti dal libro: 

BRUCIORE DI STOMACO - Difficoltà a "digerire la vita". Senso di colpa, rabbia, paura, odio. Difficoltà a fidarsi e lasciar andare. Desiderio di vendetta. Rodersi dentro. Tensione. Avere il cuore a pezzi. 

DIPENDENZE (varie) - Cercare fuori da se stessi qualcosa per lenire dolore, stress o ansia. Temere nel proprio intimo di non essere una brava persona. Fuggire dai problemi. Difficoltà ad amare e accettare se stessi. 

DISTURBO BIPOLARE (psicosi maniaco-depressiva) - Squilibrio, stress e traumi notevoli. Un possibile shock occorso durante l'infanzia, come la morte di un familiare, un divorzio, un incidente o aver visto un amico intimo o membro della famiglia soffrire di una malattia incurabile. Sentirsi fuori posto. Voglia di essere altrove. Sentirsi controllati e dominati, e volersi liberare. Temere che ci sia qualcosa di oscuro o cattivo dentro di sé che non si possa controllare. Molta aggressività e frustrazione interiore che non si sa come controllare. 

GASTRITE - Incapacità di gestire continue liti, paura frustrazione e negatività. Sentirsi respinti, delusi, tristi. Così tanta "carne al fuoco" da non riuscire a digerire le sfide e le difficoltà della vita. Essere irritabili, insicuri di sé e del futuro. 

Il mio desiderio più grande è che le informazioni e i procedimenti in questo libro ti aiutino a ottenere una salute perfetta, e che tu condivida questo lavoro, (che sarà davvero anche tuo), solo se lo metterai in pratica con te stesso/a e con tutte le persone che conosci. 
Il tuo corpo è il tuo insegnante, ti dà l'opportunità di imparare e crescere. Una volta apprese le lezioni guarisce, perché comprenderai che è inutile continuare a sopportare oltre il dolore. Anna A. 












Nessun commento:

Posta un commento