venerdì 22 luglio 2016

POESIE E MEDITAZIONE


VIAGGI NELL'ALTROVE  di Milena Cattini 
Meditazioni in Versi 

Milena Cattini  è nata a Carpi. Da sempre affascinata dalle discipline orientali, comincia il suo percorso seguendo corsi di meditazione, in seguito la sua attenzione si concentra principalmente sullo studio della religione buddista e induista. Trasferitasi successivamente a Nonantola (Modena) comincia un percorso di studi dedicato alla naturopatia, quindi all'utilizzo di tecniche naturali no invasive, che favoriscono il riequilibrio energetico ed il benessere della persona. Si specializza in fiori di Bach, nella tecnica reiki e nella riflessologia plantare, inoltre ama suonare le campane tibetane. 
Fin dalla tenera età si diletta a scrivere poesie, ora vuole dare volto nuovo a questa sua passione in quanto l'arte è uno dei mezzi più potenti potenti per parlare al cuore delle persone. 

"Viaggi Nell'Altrove"Edizioni Alvorada  www.edizionialvorada.com ) è una raccolta di poesie, un viaggio verso l'infinito che permette al lettore di "partire" per una terra incontaminata e sconosciuta dove può riscoprire ed esplorare una parte di sé, quella parte più nascosta dentro sé. 
Ogni poesia rappresenta una vera meditazione... tante piccole parole ispirate, messe in fila una dopo l'altra, in rima oppure no, collegate col medesimo tema,raccolte in un'unica trama, se lasciate entrare...possono ricreare l'equilibrio, resettare la mente, riassestare lo spirito. 

Ecco qualche poesia tratta dal libro... 

L'ESPRESSIONE DEL SILENZIO

Dietro quella fitta nebbia che vedi 
si nasconde un paradiso 
al di là di quel mantello 
un fiume esprime la sua massima libertà
scorrendo su di un letto di terra e sassi
mostrando la sua limpidezza delle sue acque
al fianco delle sue rive
verdi maestri lo seguono e lo sostengono
mantenendo retta la via
con l'ululato del nulla 
quei pulsanti ventagli ciondolano armonici 
e accarezzandosi l'un l'altro 
prevalgono su tutti i suoni che li circondano
le grandi sorelle rocciose 
si divertono a deviare 
e dirigere il flusso di quell'amore immenso
che non si ferma qui
ma si espande, si espande... si espande
fino ad avvolgere questa creazione
ed a congiungerla all'anima di ciascuno di noi
affinché lo spirito s'innalzi
e l'espressione del silenzio abbia esistenza. 


GEMMA PREZIOSA

Tu gemma preziosa che nasci dalla terra
che irrompi col tuo fremere le più 
possenti membra
innalza il tuo inno di lode al cielo
osserva fiera le tue gesta
comprendi che ciò che ti è intorno è lì per te
magica notte d'estate fa che il suo 
profumo si elevi
il suo colore s'intensifichi
che il suo sapore si faccia gustare
che le paure diventino sue amiche 
e la verità abbia inizio...


A volte le parole arrivano da altri mondi... Senti nella testa frasi sussurrate fremiti che ti risvegliano dal torpore sensazioni che ti fanno viaggiare nel tempo e nello spazio... se ascolti, è natura a parlare... a mostrarsi e ad evolversi davanti ad occhi zampillanti di curiosità che altro non aspettano... Io la chiamo la "Terra d' Altrove" il luogo più intimo e segreto raggiungibile con apertura di cuore e libertà di spirito. Quindi mi rivolgo a te "caro viandante" se senti il dolce richiamo...lasciati andare e sarò felice di accompagnarti fra i sentieri dell'altrove...! 

E così si conclude l'opera...
invito ognuno di voi a scrivere 
ciò che si pensa 
ciò che si sente 
ciò che si vive
tutto ciò che non si riesce a dire 
perché questo fa sentire compresi 
soprattutto da se stessi. 

Non c'è miglior modo di comunicare una sensazione
non esiste modo più dolce di affrontare le paure
non vedo modo più bello per conoscersi e farsi conoscere...   Anna A. 











Nessun commento:

Posta un commento