venerdì 2 settembre 2016

POESIE

LE PAGINE DELL'AMORE di Claudia Schiavone



Claudia Schiavone  è nata a Brindisi, ha conseguito il diploma di Ragioneria all'Istituto "Marconi - Flacco - Belluzzi di Brindisi. Fin da piccola ama l'arte, dilettandosi nella danza, in pianoforte e nella poesia che completa una parte della sua vita; attraverso essa infatti esprime ciò che prova in senso artistico  letterale. Studia il pianoforte dall'età di cinque anni, è nata e cresciuta con la musica nel cuore. Scrive poesie da quando aveva tredici anni, in passato ha pubblicato due liriche, di cui una sul quotidiano "Senza Colombe" intitolata "Non ti perderò" nel 2009 e, sempre nello stesso anno, ha partecipato a un "Meeting Nazionale di Giornalismo Scolastico Online" con la poesia Amore sotto le stelle.
Ha continuato a scrivere e a coltivare sempre più la sua passione per la scrittura, il suo blog è My way and your tomorrow, che condivide con coloro che hanno l'amore per la scrittura. La maggior parte delle sue poesie sono autobiografiche. 


"Le pagine dell'Amore" (Edizioni Kimerik) è un testo rappresentato da 40 poesie autobiografiche che esprimono con semplici parole tutto ciò che l'autrice percepisce dentro al suo cuore: l'amore per la vita, l'amore di coppia, l'amore che esprime se stessi, quell'amore profondo che fa vibrare le note dell'anima. 

Ma cos'è l'amore? 
L'amore è un sentimento che riempie la propria vita interiore, la nutre, la fortifica e la proietta verso cieli infiniti. L'amore palpita nei cuori che hanno vinto molte insicurezze, esplode nelle emozioni libere da timori, inonda i pensieri e li rende positivi e costruttivi. Ma cos'è realmente l'Amore? L'amore è il più raffinato sentimento di ogni essere umano, ma per essere tale deve essere puro e incondizionato, deve essere compreso e soprattutto donato. Amare una persona significa considerarla parte di sé e gioire sia per il "tempo" bello che per quello brutto...in pratica è  la comprensione ed accettazione profonda dell'altro; è la  fusione dei cuori in simbiosi con la propria anima. 

LEI, IL SOLE CHE MI HA MESSO AL MONDO
Grazie perché sei accanto a me,
grazie perché a ogni sbaglio compiuto mi perdoni,
grazie per essere con me in ogni dove e in ogni quando,
grazie perché quandomi hai messo al mondo 
ho visto te, mamma.
Ho iniziato a chiedermi perché la vita ha scelto me 
e mi ha dato te come mamma.
Il destino credo fosse segnato,
non c'è nessuna come te.
Ho bisogno di sentirti  vicina nei giorni bui,
ho bisogno di sentirti vicina
quando voglio dirti qualcosa di importante,
ho bisogno che mi creda quando ti dico 
che sei una delle persone più importanti della mia vita.
Sono stata molto male per te
e il non poter essere stata insieme a te quel giorno
è stato il dolore più grande della mia vita.
Ho pregato e ti ho pensata quella volta,
non riuscivo a non chiedermi dove fossi,
poi quando tutto è finito 
e ho visto il tuo bellissimo viso
ho pianto perché volevo stare accanto a te.
Adesso sono felicissima,
il passato è passato.  Claudia Schiavone


L'amore è un sentimento a cui non si può sfuggire...

L'amore non è una "cosa", non è nelle "cose", ma nel cuore, nella mente e nell'anima di ogni essere umano... Chi sa comprendere l'essere umano in tutte le sue imperfezioni, potrà imparare a conoscere il vero senso dell'amore.  Anna A. 





Nessun commento:

Posta un commento