venerdì 5 gennaio 2018

RACCONTI E SAGGI - MIGLIORARE SE STESSI

LA STRADA MIGLIORE - VOLUME 1 
La via per il benessere di SANDRO NAPOLITANO


Sandro Napolitano autore e libero professionista. Lavora nel settore edilizio insieme al figlio Simone. Impegnato per più di trent'anni nella continua ricerca delle sfumature dei colori, ha avuto la possibilità di incontrare tante persone, ognuna unica e speciale, e di così apprendere nella scuola più bella e più importante, quella della vita. 

"La Strada Migliore" (Edizioni Rapsodia) è il primo volume della collana "La Via per il Benessere". E' l'inizio di un viaggio fantastico raccontato attraverso gli occhi del giovane Elian. Lungo il cammino il ragazzo incontra strani e misteriosi personaggi che sembra vogliano aiutarlo a comprendere le insidie della vita. Il percorso diventa sempre più intrigante quando incontra una ragazza molto affascinante... inizia da qui il percorso di saggezza di Elian che insegna cosa significa il vero AMORE e come bisogna trasmetterlo senza condizioni. 

In quest'epoca è più che mai necessario saper discernere fra il bene e il male che, inevitabilmente, sono dentro ogni essere umano. Occorre quindi imparare a distinguere i veri valori come, amore, giustizia e libertà dagli strumenti usati per raggiungerli: basta vedere quanto inutile e superfluo valore viene conferito da moltissime persone al potere e al denaro, quando invece dovrebbero essere soltanto mezzi per organizzare meglio la società. 

Ma come si fa a riconoscere la scelta giusta? Qual è la strada verso il bene? 
Solamente attraverso la sofferenza, quella derivata dal sacrificio, grazie al perdono e all'altruismo, si può iniziare un cammino che arrivi all'amore assoluto, perché il bene è come la cima di una montagna che si può raggiungere solo dopo una faticosa, impegnativa e rischiosa arrampicata. La parola chiave per avere una visione più chiara delle realtà invisibili si chiama COMPRENSIONE. Solo comprendendo chi siamo e che cosa facciamo qui sarà automaticamente chiaro anche il fine della nostra esistenza, da raggiungere tramite gli strumenti a nostra disposizione. La consapevolezza del fine e l'importanza del suo conseguimento farà in modo che ciascun uomo sia artefice del proprio destino e consideri quindi se stesso da un punto di vista superiore. 

La mancanza di comprensione genera ignoranza. Gli strumenti che siamo soliti chiamare "umiltà", "perdono", "preghiera" e "sacrificio" ci appaiono come mezzi inutili. E' necessario comprendere che questi strumenti sono come carbone che si trasformeranno in "diamante puro". Questo è l'amore assoluto. 

L'ignoranza è l'origine del male, il male è soltanto l'assenza del bene, come l'ignoranza è soltanto assenza di consapevolezza. Quando l'essere umano crede davvero in qualcosa è capace di tutto, darebbe anche la vita per la giustizia, la libertà e l'amore. 
Io vi dico..."Credete in voi stessi, guardatevi dentro profondamente e aprite il vostro cuore all'altruismo con semplicità e umiltà". Se lo farete comprenderete l'immenso potere dei vostri pensieri e della vostra volontà e comincerete così a diventare sempre più consapevoli che non esiste niente di più grande di quello che si trova in fondo a questo percorso. 

Dobbiamo scegliere di modellare i nostri pensieri attraverso una nuova percezione della nostra vita, dobbiamo scegliere di sacrificare il nostro egoismo cambiando mentalità. Bisogna richiamare il nostro cuore e quello degli altri, bisogna saper indicare la strada per la luce e percorrerla tutti insieme, curandosi di chi resta indietro: è così che si scalano le vette più alte, è così che potremo raggiungere la cima dell'esistenza. 

IL TUO SORRISO
Come un fiore nella primavera sboccia il tuo sorriso
sghiaccia il cuore di chi ha dentro un gelo invernale
con l'arcobaleno di emozioni nella gioia del tuo viso
bello come i tuoi occhi dolci di un'estate universale. 

Chi non sorride nel suo profondo ha l' Anima oscurata
dalla fuga, nel tempo in cui ha scelto la paura d'amare
e inganna se stesso correndo verso la strada sbagliata:
servire gli strumenti dell'Ego per potersi illuminare.

Del tuo dolce sorriso hanno bisogno tutte le persone, 
non sanno ancora le emozioni di cui il cuore è affamato,
perché cela il fuoco che riaccende la limpida passione
di quando da bimbi gioivano in un paradiso dimenticato.

Non smettere mai di sorridere alle difficoltà della vita
è la forza immensa che hai, che ti aprirà tutte le porte
ma, se nell'ultimo triste giorno, dal mondo sarai rapita
non temere: col tuo sorriso sconfiggerai pure la morte.


Il mistero dell'esistenza si svela proporzionalmente alla nostra evoluzione di consapevolezza, ma il fascino attraente può avvicinarci al punto da nascondere la profondità della realtà celata oltre l'inganno dell'apparenza, come il giorno che ci dona vita e colori ma allo stesso tempo occulta le stelle alla nostra vista. 
Ecco io sarò come l'occhio che scorge anche quello che l'altro occhio non riesce a vedere, attraverso la mia evoluzione personale posso essere io stesso il sole dei soli che con la sua energia positiva può generare un raggio di luce verso chi è oscurato nella mente dalla propria assenza di bene e che non sa trovare il percorso della conoscenza, ma il suo piccolo grande contributo sarà il granello d'amore in più che condurrà l'intero genere umano ad una dimensione di esistenza superiore.  Anna A. 




























Nessun commento:

Posta un commento