martedì 21 giugno 2016

MEDICINA ALTERNATIVA - MEDICINA NATURALE

TEMPO DI GUARIRE di BEATA BISHOP 
Cibo e Medicina: curare il cancro "Incurabile"


Beata Bishop psicoterapista, scrittrice e giornalista della BBC, è guarita da un melanoma grazie alla terapia Gerson. Nel 1993 è stata tra i fondatori del Gerson Support Group in Gran Bretagna e nel 1989 ha introdotto la terapia Gerson in Ungheria. 

"Tempo di Guarire" (Verdechiaro Edizioni) è un libro che descrive il percorso della malattia dell'autrice, il suo lungo e tortuoso viaggio verso la distruzione del cancro. Grazie al metodo di Gerson, è riuscita infatti a sconfiggere questo male e a recuperare quel benessere psicofisico da tanto tempo desiderato. 

Lo scopo di questo libro è quello di inviare un messaggio di speranza per coloro che attualmente vivono questo dramma, un messaggio che la scrittrice vuole regalare e che grida con tutte le sue forze di non mollare MAI...
La sua testimonianza è dettata dall'amore per la vita, dalla sua forza infinita... e soprattutto da una terapia non convenzionale, forse per qualcuno ancora non molto conosciuta...il Metodo Gerson
Questo metodo creato dal dott. Max Gerson è basato solo sull'alimentazione naturale e non richiede cure specifiche come la medicina tradizionale: la chemioterapia e altro... ma basata semplicemente su alimenti freschi coltivati  senza trattamenti chimici o composti vari.  

Il dottor Max Gerson, circa settant'anni fa, sostenne e insegnò l'importanza di consumare alimenti freschi e naturali poiché solo questi accelerano il processo di guarigione e oggi, finalmente, abbiamo compreso la concretezza dei suoi insegnamenti. 

Il concetto nutrizionale su cui si basa la teoria del dott. Max Gerson è che la mancanza di ossigeno nel sangue, favorisce lo sviluppo di patologie degenerative, il suo programma terapeutico ha come obiettivo quello di aumentare l'ossigenazione dell'apparato circolatorio fino a raddoppiarla. 
In pratica il programma curativo di Gerson si è rivelato anche un valido aiuto per superare la quasi totalità di altre malattie e in particolar modo per i tumori maligni è risultato più veloce ed efficace di quello dei trattamenti chemioterapeutici. 
Analizzando le statistiche, per esempio, la chemioterapia produce in media una remissione totale del 12% dei casi trattati (7% per il tumore del colon e 1% per quello del pancreas), mentre la Terapia Gerson garantisce in media una remissione completa nel 42% dei pazienti sottoposti al trattamento, in maggioranza colpiti da tumori allo stadio terminale. 

Il nucleo della Terapia Gerson è costituito da una dieta a base di frutta e verdura fresche, coltivate secondo i principi dell'agricoltura biologica, nonché l'assunzione giornaliera di tredici bicchieri di succo fresco, (anche centrifughe di verdure) preparati e consumati a intervalli di un'ora. L'abbondante consumo di frutta e verdure fresche serve a garantire al paziente l'assunzione di un'alta percentuale di minerali, enzimi, betacarotene, vitamine A e C e altri antiossidanti che bloccano i radicali liberi. 

La vita di Beata Bishop è cambiata totalmente da quando ha adottato questo tipo di alimentazione. 
Inizialmente non conoscendo questo metodo, fu sottoposta ad un intervento chirurgico. In seguito documentandosi su altre l'alternativa e metodi di guarigione, rifiutò di sottoporsi ad altri interventi e anche alla chemioterapia. Decise di "prendere in mano" il suo destino e trascorse due mesi nella clinica di Gerson in Messico, e poi proseguì per due anni la dieta a Londra. 
Trascorse anni di duro lavoro e dopo tanta sofferenza, sempre accompagnata da una sana e naturale alimentazione, riuscì a disintossicarsi completamente e a debellare il cancro.  Oggi (trentaquattro anni dopo la diagnosi della malattia) è guarita completamente e vuole comunicare al mondo la sua vittoria per la sua "rinascita" completa. 

Questo libro è il "frutto" di una preziosa testimonianza di coraggio e determinazione, la cui validità viene sempre più confermata da recenti ricerche in campo medico. 

" Avrei dovuto morire per un melanoma maligno più o meno nel giugno del 1981. Oggi non solo sono perfettamente in salute, ma anche piena di energia". Beata Bishop

Noi siamo parte della natura e il nostro organismo può prosperare solo grazie ad alimenti naturali, aria pulita e ambienti privi di tossine. 
Un consiglio personale...Fate attenzione quando acquistate i prodotti biologici, non tutti sono prodotti affidabili, comprate possibilmente da coltivatori diretti. 
Anna A. 












Nessun commento:

Posta un commento