sabato 9 luglio 2016

BENESSERE PSICO-FISICO- CRESCITA SPIRITUALE -

LA CITTA' DEI SOGNI di Salvatore Piedepalumbo


Salvatore Piedepalumbo laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli studi di Napoli Federico II, è specializzato in Ipnositerapia Ericksoniana. Da tempo approfondisce le tematiche esistenziali dell'essere umano e "la Città dei Sogni", sua opera di esordio, rappresenta la sintesi delle sue ricerche. 

"La Città dei Sogni"  (Ester Edizioni)  è un'opera narrativa che spinge l'uomo a cercare il proprio mondo interiore.Questo libro è una versione aggiornata del primo libro dell'autore il cui titolo era "I Sogni rubati". Diciamo che  "I Sogni rubati" si è "vestito" di un nuovo abito con un nuovo titolo: "La Città dei Sogni", integrato con alcune tematiche quali: l'approfondimento del Proclama fatto dall'OMS sull'effetto cancerogeno dell'alimentazione carnea; sul significato del Giubileo inaugurato da Papa Francesco nel 2015. 

Questo testo quindi ci  introduce verso un mondo nuovo, un mondo  ricco di tante scoperte che è rappresentato dal protagonista (Savio) che attraverso i  grandi capolavori del famosissimo Richard Bach   (scrittore, aviatore statunitense) ci insegna l'arte del "saper volare in alto". Richard Bach è conosciutissimo soprattutto per il libro: "Il Gabbiano" e altri: "Il Cielo ti cerca", "La Magia del Volo", "Via dal Nido", "Illusioni", "Le ali del tempo", " Un dono d'ali", "Nessun luogo è lontano", Straniero alla Terra, Niente è per caso, "Il Ponte sull'Eternità", "Biplano", "Il Libro Ritrovato", "Uno"). 

Il protagonista della Città dei Sogni è Savio che sperimenta la vita sulla Terra.  Il testo porta il lettore ad osservare il protagonista (che è un abitante della Città dei Sogni) a confrontarsi con la dura città reale quella sulla Terra. 
La sua esperienza "terrena" lo condiziona notevolmente poiché fa scoperte inaudite, incredibili fino ad osservare il vero volto della vita e della morte. 
Inizia a comprendere che l'uomo è causa dei propri mali, dalle malattie causate da alimenti cancerogeni  come la carne rossa (animali  allevati con antibiotici e ormoni).   , della violenza e della cattiveria verso la natura, gli animali e soprattutto gli esseri umani... Vediamo perché....

Il trend della globalizzazione sta "sfasciando" qualsiasi ambito produttivo e sta deprivando i cittadini del mondo anche delle più comuni norme di sicurezza in campo nutrizionale e salutistico. Per tutelare gli allevatori seri ed i consumatori occorre rivedere anche il sistema di controllo dato che la ricerca di antibiotici e ormoni nelle carni, come quelli individuati in questo traffico illecito, sono ridotti "al lumicino" a causa dell'elevato numero di principi attivi da rilevare.  

L'Assemblea Generale PROCLAMA la presente dichiarazione universale dei diritti umani come ideale comune da raggiungere da tutti i popoli e da tutte le nazioni, al fine che ogni individuo e organo della società, si sforzi di promuovere con l'insegnamento e l'educazione, il rispetto di questi diritti e di queste libertà e di garantirne, mediante misure progressive di carattere nazionale ed internazionale, l'universale ed effettivo riconoscimento e rispetto tanto tra i popoli degli stessi Stati membri, quanto fra quelli dei territori sottoposti alla loro giurisdizione. 
Chiunque ritenga che uno dei diritti garantitigli dalla Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo (CEDU) sia stato violato, può rivolgersi direttamente alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Egli può così richiedere l'apertura di procedimento individuale. 

Tutto ciò rende sempre più evidente la nostra posizione come essere umano ma che attualmente non vive proprio stabilmente ma oscilla tra realtà spesso illusorie e poco efficienti.  Bisogna proiettare la nostra realtà e condizione  verso una modifica globale della  percezione delle vere problematiche da affrontare seriamente.  In primis verso un'analisi e crescita personale e poi quella universale e quindi spirituale. 
Tutto parte dal rispetto per tutto e tutti... che oggi viene a mancare! 

Bisogna sensibilizzare l'animo umano  e modificarlo verso una nuova "presa di coscienza" spesso causa di molti MALI....!!!  Ogni modifica parte sempre dal cuore...
La vita spirituale si "svolge" nel cuore, nell'intimo dell'uomo, nella sede del volere e del decidere, nell'interiorità. E' lì che va riconosciuta l'autenticità del nostro essere... individui di valori e non individui di distruzioni!!!   Anna A. 





Nessun commento:

Posta un commento