lunedì 16 ottobre 2017

SVILUPPO PERSONALE - MIGLIORARE SE STESSI

ESERCIZI DI FELICITA' di Giulia Calligaro e Jayadev Jaerschky 
Pratiche quotidiane per il corpo e il cuore 

Giulia Calligaro filologa, giornalista e autrice, attualmente collabora con gli inserti del Corriere della Sera, scrivendo di libri, facendo reportage dai mondi in via di sviluppo, scovando felicità alternative. 

Jayadev Jaerschky è nato in Germania. Dopo un pellegrinaggio in India ha deciso di stabilirsi nel centro Ananda nei pressi di Assisi e di seguire la tradizione del Kriya Yoga di Paramhansa Yogananda attraverso il suo discepolo diretto Swami Kriyananda. Nel 2007 ha fondato ad Ananda la Scuola Europea di Ananda Yoga, di cui è il direttore e dove tiene corsi durante tutto l'arco dell'anno formando nuovi insegnamenti di Ananda Yoga, uno stile di Hatha Yoga basato sugli insegnamenti del Kriya Yoga. 

"Esercizi di Felicità" (Ananda Edizioni)  è la testimonianza di un percorso di ricerca interiore che parla d'amore, che parla di Dio: la potenzialità più elevata, il Divino che parla al tuo cuore. Un percorso di crescita interiore, testimoniato con coraggio attraverso una scrittura vibrante fatta di poesia e verità. 
In questo libro, Giulia Calligaro offre i suoi pensieri e le sue esperienze personali, "toccando" molte qualità, atteggiamenti e percezioni interiori. Grazie ai canali dell'amicizia, dell'affetto, dell'amore verso i nostri simili e tutti gli esseri viventi, possiamo entrare nel regno dell'Amore Divino attraverso la purezza del nostro cuore. 

La felicità è un viaggio, un percorso da condividere con amore, un percorso spesso difficile da controllare ma non impossibile da concretizzare. Bisogna allenare la mente e liberarla da condizionamenti sociali, da pensieri limitanti che diventano come circoli viziosi e deleteri per la nostra evoluzione e crescita personale. 

La felicità è una trasformazione, un allenamento costante, un esercizio pratico che allena la mente per unificarla al proprio cuore. Bisogna comprendere che la vera felicità non è "causata" da una cosa specifica, ma è uno stato dell'essere. 

"Dentro di me c'è una sorgente molto profonda. E in quella sorgente c'è Dio. 
Etty Hillesum  

"Se non decidete voi stessi di essere felici, nessuno potrà rendervi felici. Ma se decidete di essere felici, nessuno potrà rendervi infelici". Paramhansa Yogananda 

"La cosa che più mi ha sorpreso in questi Esercizi di Felicità è come la profondità, la sensibilità, una cultura poetica strutturata riescano ad incontrare la semplicità e l'incanto. 
Ci sono tutto il bosco e il fresco del Friuli dentro questi passi che hanno 
attraversato il mondo e l'animo umano. E dove la vita ha graffiato, Giulia ha fatto crescere fiori. I fiori che sono rimasti stampati nei suoi giochi di bambina, come se andare avanti significasse in realtà ritornare all'origine. 
La felicità è un esercizio di fedeltà alla verità, ci dice, e per praticarla bisogna fissare sempre la luce del sole che filtra nell'ombra del sentiero. A cercarla in grandi filosofie ci si perde, qui si sta bene all'altezza del cuore, all'altezza del prato". (Franco Branciaroli , attore)

Un manuale, un libro di bellezza e armonia, uno specchio per vedere la parte migliore di noi tutti. (Devika Camedda, co-direttirce della Scuola Europea di Ananda Yoga) 

Ricorda... Siamo solo noi i padroni di noi stessi e della nostra felicità, nessuno meglio di noi lo sa!  Anna A. 















Nessun commento:

Posta un commento