lunedì 9 luglio 2018

PSICOLOGIA - SVILUPPO PERSONALE

MIGLIORA LA TUA VITA CON INTELLIGENZA EMOTIVA di Christine Wilding 
Impara come gestire le emozioni 


Christine Wilding è una psicoterapeuta e ha scritto numerosi e importanti libri di crescita personale. E' professionista certificata nel campo delle risorse umane (membro del Chartered Institute of Personnel and Development). Ha lavorato per diversi anni nel privato, presso il Cygnet Hospital a Sevenoaks, nel Kent, come terapeuta cognitivo-comportamentale, trattando pazienti sia in day hospital sia in lunga degenza. Ha lavorato anche per diversi anni per il Crown Prosecution Service, affiancando avvocati e pubblici ministeri. 

"Migliora la tua Vita con Intelligenza Emotiva"  Edizioni Unicomunicazione è un'ottima dimostrazione di come l'intelligenza emotiva sia in grado di portare concreti vantaggi nella vita di ognuno di noi: sul lavoro; nel rapporto intimo con il partner; in quello speciale con i figli. 

L'intelligenza emotiva è un insieme di abilità che ognuno può coltivare e rafforzare, lavorando su di sé con determinazione e pazienza, nella consapevolezza di quanto possa essere faticoso (e pericoloso) vivere senza essersi presi cura del proprio mondo emotivo. Alessio Roberti 

Ci sono diversi modi per attuare cambiamenti nelle nostre menti e nelle nostre vite. Per identificare e gestire le nostre emozioni abbiamo a disposizione tutta una gamma di opzioni positive con cui lavorare. Possiamo sviluppare le nostre abilità di pensiero (ristrutturazione cognitiva), possiamo modificare ciò che facciamo e il modo in cui reagiamo, possiamo imparare nuove abilità di vita e nuovi valori. Questo libro tratterà tutti questi aspetti dello sviluppo della tua IE fino ad avere un impatto di cambiamento positivo sulla tua vita. 
La prima parte introduce il lettore all'idea di intelligenza emotiva, definendola con precisione e spiegando come si possa cominciare ad acquisirla. 
Sviluppare la tua IE ti metterà in grado di compiere scelte e influenzare i risultati che ottieni in tutte le aree della tua vita in cui decidi di applicare queste abilità. Le emozioni non sono eventi casuali: hanno delle cause di fondo. Una volta imparato a conoscerle, possiamo utilizzare le nostre emozioni per comprendere meglio cosa accade (o cosa sta per accadere) attorno a noi. 
Recenti ricerche condotte presso l'Università della California suggeriscono che mantenere un buon equilibrio è fondamentale per evitare problemi mentali anche molto seri nel corso della vita. I risultati delle ricerche mostrano che a lungo termine le reazioni negative anche alle più piccole esperienze emotive quotidiane possono avere un impatto sul benessere psicologico. Imparare a diventare emotivamente intelligente oggi ti sarà quindi utile negli anni a venire. 

Nella seconda parte imparerai come capire e migliorare le tue relazioni con te stesso e come puoi meglio gestire i tuoi pensieri, le tue emozioni e i tuoi comportamenti: le tue relazioni intrapersonali. 
La terza parte si concentrerà sulle tue relazioni interpersonali. Questa parte del libro ti aiuta a sviluppare le abilità per trovarti bene con gli altri e per sviluppare "coscienza dell'altro": la capacità di notare e capire ciò che ti succede intorno, agendo poi sulla base di ciò che osservi in modo emotivamente intelligente. Tutte le qualità e le competenze che consideriamo in questa parte del volume ti aiuteranno a sviluppare coscienza dell'altro. 

Se vogliamo essere emotivamente intelligenti, è fondamentale agire con integrità in tutte le circostanze. Avere integrità è una questione di: chiarezza riguardo ai propri valori; apertura riguardo ai valori propri e altrui; comportarsi in un modo che rispecchi l'importanza che hanno i propri valori per se  stessi. 

La vita familiare è la nostra prima scuola per l'apprendimento emotivo, crescere i figli emotivamente intelligenti è di importanza fondamentale. Il primo passo per coltivare IE nei tuoi figli consiste nel cambiare radicalmente il modo in cui vedi il ruolo di genitore. Molti genitori intendono il proprio ruolo come volto a cercare di formare i propri figli secondo i propri ideali preconcetti. Non solo questo può rivelarsi inefficace, ma può addirittura aumentare nei figli un desiderio di ribellione quando scoprono di vedere le cose in modo alquanto diverso dal tuo. I genitori che si interessano alle emozioni dei figli sono come allenatori. Una delle cose più importanti che puoi insegnare a tuo figlio è il rispetto. Il modo migliore per insegnare il rispetto è rispettare a nostra volta gli altri. 

La cosa più importante è identificare metodi con alta probabilità di successo per te, e farne parte integrante della tua strategia personale per coltivare la tua resilienza. In altre parole, la resilienza va di pari passo con la IE. Sviluppando l'una si sviluppa anche l'altra. La resilienza aiuta la fiducia in te stesso e la gestione delle tue emozioni.  Anna A.  

La responsabilità non è solo dei leader dei paesi o delle persone che sono state elette o messe in una posizione a svolgere un determinato compito. La responsabilità è di ciascuno di noi individualmente. La pace, ad esempio, ha inizio a partire da ciascuno di noi: Se abbiamo pace interiore, saremo in pace con coloro che ci circondano. 
Dalai Lama 









Nessun commento:

Posta un commento