domenica 14 luglio 2019

PERCORSI DI CONSAPEVOLEZZA - COACHING

LA SESTA STELLA di Selene Calloni Williams
La Consapevolezza come forza di cambiamento sociale e personale 

Selene Calloni Williams, scrittice e documentarista, è autrice di numerosi libri e documentari su psicologia, ecologia profonda, sciamanesimo, yoga, filosofia e antropologia. Ha fondato in Svizzera l'Istituto di Nonterapia, che gestisce la scuola di counseling immaginale e yoga sciamanico, e Voyages Illumination, che organizza viaggi negli ultimi paradisi naturali del pianeta e nell'anima del mondo. Ha pubblicato, "Il Discorso alla Luna", "Il Profumo della Luna", Lo Zen e l'arte della ribellione e Shinrin-Yoku; con Edizioni Mediterranee: "James Hillman il cammino del "fare anima" e dell'ecologia profonda, Iniziazione alla Yoga Sciamanico, Le Carte dei Nat e le Costellazioni Familiari, Mantra Madre, Anche gli atleti meditano seppur di corsa, Adolescenza interrotta, Il cibo del risveglio, Ci credo ci riesco; Diverso e vincente e Mindfulness immaginale. Psicogenealogia e Costellazioni Familiari ad Approccio Immaginale

"La Sesta Stella" Edizioni Mediterranee  è un libro di lifecoaching che stimola il lettore ad attivare le proprie risorse per conquistare il benessere: evitare le imposizioni del mercato e portare avanti ciò che ognuno desidera e ama fare.
Un distillato di saggezza che può essere di spunto e d’ispirazione per tutti coloro che vogliono arrivare a sentirsi pienamente realizzati e allo stesso tempo contribuire al miglioramento collettivo

Per Socrate la felicità era la piena realizzazione della propria missione, del proprio compito nella vita. Questo compito era appunto visto come un "agathos daimon", cioè un "demone buono". Secondo James Hillman, padre della psicologia archetipica, si tratta di una specie di angelo custode che ci affianca allo scopo di ricordarci il nostro compito nella vita, compito che si è manifestato ancora prima del nostro concepimento ed è una delle fondamentali ragioni che ci hanno portato in questo mondo. 
Essere consapevoli del vincolo che ci lega agli altri e all'anima ci rende più liberi perché ci permette di creare una visione di libertà più vasta che trascende il senso dell'IO e include gli altri e l'anima come elementi fondamentali. Ogni momento della vita che possiamo definire "difficile" rappresenta una chiamata all'anima a ristabilire l'unione con i significati autentici, naturali, a ripulire dal condizionamento sociale de-programmando la mente. Per vivere meglio ed essere in sintonia con la propria anima bisogna chiedere allo Spirito di darti saggezza, visione e conoscenza, questa pratica semplice abituerà la tua psiche a prendere decisioni in armonia con l'anima e ti manterrà sulla strada che conduce alla realizzazione della missione della tua vita poiché in simbiosi con la tua anima. 

La via per "salvarsi" è intensificare la consapevolezza. Avere la capacità di osservare con estrema chiarezza e attenzione significa essere in uno stato di assenza di tensione, calma, pace, affidamento, disponibilità, gratitudine e amore. 
La consapevolezza richiede fede e amore, due capacità che sono peculiari dell'essere umano che servono per evolversi  e diventare un  "Essere Superiore": irripetibile, irrinunciabile e sicuramente più prezioso, valoroso poiché più amabile!   Anna A. 





Nessun commento:

Posta un commento