venerdì 30 settembre 2016

LETTERATURA - NARRATIVA

ATTILA, LA LUCE  ED IO: "un grande Amore lungo il Danubio, nel mio Cuore" di Nicoletta Ferroni 



Nicoletta Ferroni, da anni si dedica con passione all'esplorazione della vita multidimensionale attraverso le discipline di cui è insegnante ed operatrice di Rebirthing, Reiki, Thetahealing, Canalizzazione. Ha ideato il sistema di Channelling: respirare con gli Angeli, attraverso il quale insegna e guida lungo la strada Angelica verso la Luce. Oltre alle sue opere universitarie giovanili, edite da Bulzoni Editori, è autrice dei tre volumi: IL PRIMO RESPIRO, FORZA CALMA E LUCIDITA' e MORTI STRAORDINARIE di Edizioni Sì. www.nicolettaferroni.it    www.ilprimorespiro.it   
Giardino delle Meraviglie 


"ATTILA, LA LUCE ED  IO"   (ebook) è un romanzo che parla di una giovane studentessa straniera  e della sua vita travagliata in cerca di gloria in una Budapest a ridosso della caduta di Berlino. Una donna che cerca l'amore e che trova con un poeta, ma ben presto questo amore si rivela sofferente (anche se inizialmente travolgente) poiché il poeta è già impegnato e non vuole nessun altro legame ufficiale. 

La storia però continua clandestinamente...la storia continua e la vita va avanti così...
il poeta le insegna cosa significa credere nei propri ideali a tutti i costi, anche a costo della propria vita... finché un giorno la giovane studentessa si accorge di non poter più continuare in questo amore impossibile e decide di troncare definitivamente. 

Budapest, in tutta la sua maestosità, e altre città "invisibili" animano queste pagine alla scoperta del grande mistero della Luce; lungo la strada del risveglio le anime gemelle, che, nei secoli dei secoli, si ritrovano, continuando ad amarsi, come prima, meglio di prima. 


L'amore non fa parte del tuo sistema organico. L'amore è una forza nascosta nel corpo, pura energia che può far gioire qualsiasi essere umano e lo fa rinnovare. 
E solo la tua energia chiamata...il cuore... fiorisce, sei perfettamente vivo, altrimenti sei un semplice automa, un robot. 
Il cuore fa parte del corpo astrale. Ecco perché l'amore nutre così tanto. Ecco perché l'amore ti rende così vivo. Ecco perché l'amore ti fa danzare, e se gli permetti di "riempire il tuo robot", per la prima volta sentirai cos'è la vita. E dietro al corpo astrale si trova il tuo vero essere, il tuo corpo immortale.  
Siamo angeli con un' ala soltanto e possiamo volare solo restando abbracciati... L'amore è la vittoria più bella che ci sia al mondo....!   Anna A. 


Nessun commento:

Posta un commento