mercoledì 7 dicembre 2016

FORMAZIONE PERSONALE - COACHING - SVILUPPO PERSONALE

IL MIGLIOR INVESTIMENTO SEI TU di Sonia Loffreda e Giuseppe Visi 

Sonia Loffreda, insegnante di musica, allieva cantante lirica, insegnante di nuoto, è oggi insegnante di scuola primaria e autrice di vari libri didattici e musicali. Ricerca e sperimentazione sono le sue grandi passioni. Collabora con associazione culturali per la promozione della lettura. 

Giuseppe Visi, dopo la laurea in Economia e commercio a Bologna e una formazione specialistica a Londra, è oggi consulente finanziario istituzionale per aziende e privati. Si dedica alla formazione istituzionale ed alla progettazione dal 2004, ed ha tenuto oltre 500 corsi a tutti i livelli delle strutture aziendali. 

"Il Miglior Investimento sei Tu"  (Edizioni Amrita)  è un libro scritto non solo per gli adolescenti ma è perfetto come vademecum per adulti intraprendenti, è un manuale che insegna come passare dal sogno al progetto, dalla fantasia alla vita vera. 

Prefazione del Dott. Maurizio Mantovani (Responsabile Formazione e Sviluppo Professionale in gruppi finanziari multinazionali): 

"Il denaro senza obiettivi è solo carta...Questa frase mi ha sempre fatto molto riflettere e nella sua semplicità manifesta la ragione per cui esiste una disciplina che si chiama finanza. Ognuno di noi ha la responsabilità della propria vita e deve organizzarla alimentando i propri sogni, cercando poi di trasformare i sogni in obiettivi, stabilendo priorità e tempi di realizzazioni e infine stanziando degli investimenti. 
In definitiva, la consapevolezza che tutti noi dovremmo acquisire è che la finanza parla della vita: è lo strumento pratico che ci aiuta a raggiungere i nostri obiettivi e a realizzare i nostri sogni.
Leggendo le pagine di questo manuale, potrete trovare spunti di riflessione e mezzi che vi aiuteranno a realizzare il vostro progetto di vita, aiutandovi ad assumervi le vostre responsabilità  e fornendovi strumenti di analisi e monitoraggio semplici ed efficaci". 

Secondo Jung al fine di un buon equilibrio psico-affettivo è importante che la persona esprima le proprie potenzialità e che porti a compimento il proprio disegno, il proprio progetto. Tutti abbiamo le risorse e le capacità per cambiare, per scegliere; tutti possiamo farcela. Il coraggio di andare, di muoversi è la libertà di "essere" prima ancora di fare. A volte non è neppure necessario fare le cose diversamente; basterebbe "guardarle" in modo diverso, perché il vero cambiamento comincia dapprima dentro di noi, anche quando ancora non ne siamo consapevoli. 

Alcuni studi americani hanno dimostrato che il modello offerto dalla nostra società rende infelici. In poche parole...le persone che hanno come scopo principale di accumulare denaro, fama, case, automobili, sono le stesse che giudicano la loro vita più insoddisfacente, e pare che soffrano maggiormente di ansia e depressione. 
E' affascinante questa definizione dello psichiatra e sociologo Paolo Crepet, che affronta il discorso in riferimento a quello che lui chiama il "disagio dell'agio". 

Ricordiamoci questo.... Partiamo tutti con un capitale, ognuno di noi, nessuno escluso, ha il suo capitale, anzi, ne ha due: quello intellettivo e quello creativo. Non possiamo controllare tutto, non possiamo decidere ogni cosa del nostro destino, ma possiamo fare in modo di provare a perseguire degli obiettivi nel migliore dei modi, pronti anche ad accettare gli imprevisti, a correggere gli sbagli, a rivedere gli obiettivi stessi se necessario. Dobbiamo investire in entusiasmo e intelligenza, speranza e prudenza, passione e fermezza, creatività e regola. 

I sogni, per essere realizzati, devono essere trasformati in obiettivi i quali a loro volta, per essere validi, devono rispondere a peculiari caratteristiche. Nel gergo tecnico diciamo che l'obiettivo deve essere SMART. 
Sapete come si dice obiettivo in inglese? GOAL !!! Che vuol dire "scopo, traguardo, proposito, meta. 
Quindi diremo: GOAL SMART = S = SPECIFICO, M = MISURABILE, A = AMBIZIOSO (anche: consentito, che corrisponde a...), R = RAGGIUNGIBILE, T = TEMPORALMENTE DEFINITO. 

Ognuno di noi è un essere UNICO e STRAORDINARIO! 
Accettati come sei in questo momento, una persona imperfetta, mutevole, in crescita e rispettabile. E come scrive  Gramellini...nel libro "L'Ultima riga delle favole": Se vuoi veramente una cosa e pensi veramente di meritartela, smetti di chiederti perché gli altri non te la danno. Alzati e vai a prendertela...

Ma soprattutto...Impara ad apprezzare le ricchezze interiori che sono più preziose dell'oro e dei soldi, ti permetteranno di avere rapporti più sereni con chi ti circonda, senza dover sempre pensare solo in termini materialistici ma impara a condividere tutto con il cuore...  Le persone più fortunate e ricche sono solo quelle che donano con amore, sono soprattutto persone generose!!!  (a buon intenditor poche parole!!!) Anna A.   





  




Nessun commento:

Posta un commento